Press
Agency

Anfia: estate a due velocità per autocarri e bus

Mentre veicoli trainati proseguono andamento positivo

Dopo le performance positive di giugno, a luglio sia il mercato degli autocarri che il mercato autobus registrano una flessione a doppia cifra, mentre i veicoli trainati mantengono il segno positivo. Nel mese di agosto tutti e tre i comparti registrano invece una crescita, con un rialzo più marcato per gli autocarri. L’incremento delle vendite di autocarri nel mese di agosto è in buona parte dovuto alla finestra di incentivazione apertasi il primo luglio scorso, che fino al 16 agosto ha permesso alle imprese di autotrasporto di usufruire dei contributi per gli investimenti in autoveicoli ad alta sostenibilità. C’è da dire, tuttavia, che le risorse utilizzate sono soltanto poco più della metà. Essendo gli incentivi riservati agli automezzi a trazione alternativa a metano Cng e gas naturale liquefatto Lng, ibrida (diesel/elettrico) ed elettrica, pesa non poco sulle decisioni di acquisto l’attuale situazione congiunturale, con l’impennata dei costi dell'energia e del gas e dell'inflazione. 

Analizzando nel dettaglio il mercato di luglio 2022, nel mese sono stati rilasciati 2125 libretti di circolazione di nuovi autocarri (-12,6% rispetto a luglio 2021) e 1635 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt superiore a 3500 kg (+18%), suddivisi in 114 rimorchi (-15,6%) e 1521 semirimorchi (+21,6%). 

Ad agosto, i libretti di circolazione di nuovi autocarri rilasciati sono 1459 (+17,2%), mentre per i rimorchi e semirimorchi pesanti ammontano a 1185 (+4,4%), suddivisi in 90 rimorchi (-11,8%) 1095 semirimorchi (+6%). 

Nei primi otto mesi del 2022 si contano 16.971 libretti di circolazione di nuovi autocarri, l’1,6% in meno rispetto ai primi otto mesi del 2021, e 11.673 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti (+12,8% rispetto a gennaio-agosto 2021), così ripartiti: 886 rimorchi (-9,6%) e 10.787 semirimorchi (+15,1%). 

Per gli autocarri, nel periodo gennaio-agosto 2022 tre su quattro aree geografiche mantengono il segno negativo: -5,3% il Centro, -3,2% il Nord-Est e -2,2% l’area Sud e Isole. Restano in crescita, invece, le immatricolazioni del Nord-Ovest (+2,7%). Per classi di peso, i veicoli sopra le 3,5 e fino a 5 tonnellate registrano la flessione più marcata (-40,5%), seguiti dai veicoli sopra le 8 e fino a 11,5 tonnellate (-29,8%), dai veicoli sopra le 11,5 e fino a 12 t (-20,3%), dal segmento sopra le 6 e fino a 8 tonnellate (-16,1%) e dal segmento sopra le 12 e sotto le 16 tonnellate (-11,1%). Si mantengono stabili i veicoli pesanti da 16 tonnellate in su (-0,1%). L’unico segno positivo continua ad essere riportato dai veicoli sopra le 5 e fino a 6 tonnellate (+61,6%). 

Gli autocarri rigidi risultano in calo dell’8,2% a gennaio-agosto, mentre i trattori stradali chiudono a +5,2%. Nello stesso periodo, registrano una flessione sia i veicoli da cantiere (-2,9%), che i veicoli stradali (-1,5%). 

Analizzando il mercato per alimentazione, a gennaio-agosto 2022 la quota di mercato dei veicoli alimentati a gas risulta del 3,7% (era del 6,1% a gennaio-agosto 2021), per un totale di 628 unità, mentre gli autocarri elettrici ed ibridi gasolio/elettrico rappresentano appena lo 0,1% del totale (era lo 0,2% nei primi otto mesi del 2021). 

In riferimento ai veicoli trainati, nel periodo gennaio-agosto 2022, risultano in crescita a doppia cifra le regioni del Nord-Est (+21,9%), del Centro (+18,6%), e del Nord-Ovest (+17,6%), mentre l’area del Sud ed Isole registra un lieve decremento, dell’1,5%. 

Le marche estere totalizzano 7060 libretti di circolazione nei primi otto mesi del 2022 (+19,5%); variazione positiva (+3,8%) anche per le marche nazionali, con 4613 libretti. 

Suggerite

All'orizzonte c'è Hopium Machina, la supercar all’idrogeno firmata Olivier Lombard

Annunciato il prototipo della nuova vettura categoria Zev -VIDEO

Il vincitore della 24 Ore di Le Mans 2011, Olivier Lombard, e fondatore di Hopium, casa automobilistica francese nata nel 2019, arricchisce il parco auto con la nuova supercar ad idrogeno Hopium Machina.... segue

Provincia Varese sperimenta più sicurezza su autobus, treni e nelle stazioni

Stretto oggi l'accordo fra Regione Lombardia, Prefettura e Polizia locale

Agenti circoleranno oltre che sui treni anche a bordo degli autobus, dove sempre più frequentemente si registrano episodi di microcriminalità a danno di passeggeri e personale viaggiante

Da domani stop alle mascherine sui mezzi pubblici

Decade dal primo ottobre l’obbligo su treni, metro e bus

In mancanza di un’ulteriore proroga del Governo, i dispositivi FFP2 non dovranno essere esibiti su mezzi pubblici, treni (regionale, intercity ed alta velocità), autobus e metro. Dopo due anni pertanto, te... segue