Press
Agency

Come ricaricare auto elettriche in hotel, negozi e ristoranti

Offerta Enel X Way Italia per installare colonnine nelle aree di sosta commerciali

La società Enel X Way Italia, business line per la mobilità sostenibile del gruppo Enel, ha presentato la nuova offerta Set&Charge, dedicata ad aziende ed esercizi commerciali, come hotel e ristoranti. Si tratta di una iniziativa che punta a dotare le aree di sosta dei locali commerciali di colonnine di ricarica per veicoli elettrici a favore dei loro clienti e terzi.

"Con Set&Charge, non solo mettiamo a disposizione un servizio semplice ed intuitivo che consentirà alle aziende di generare ricavi ricorrenti e di fidelizzare la clientela, ma puntiamo ad ampliare anche la rete di ricarica nazionale e dunque ad incentivare sempre più lo sviluppo della mobilità elettrica nel Paese, in linea con gli obiettivi di sostenibilità ambientale che da sempre sono alla base delle nostre azioni commerciali", ha dichiarato Federico Caleno, responsabile per l'Italia di Enel X Way.

La business line per la mobilità sostenibile di Enel propone alle aziende l'acquisto di una o più infrastrutture di ricarica e del software gestionale. Qualora intendano mettere a disposizione il servizio di ricarica al pubblico potranno anche personalizzare il prezzo e gestire gli incassi. L'Italia amplia così la rete di infrastrutture, individuando nuove aree di installazione non solo sul suolo pubblico e nelle abitazioni private ma anche negli spazi di proprietà delle strutture commerciali.

Suggerite

All'orizzonte c'è Hopium Machina, la supercar all’idrogeno firmata Olivier Lombard

Annunciato il prototipo della nuova vettura categoria Zev -VIDEO

Il vincitore della 24 Ore di Le Mans 2011, Olivier Lombard, e fondatore di Hopium, casa automobilistica francese nata nel 2019, arricchisce il parco auto con la nuova supercar ad idrogeno Hopium Machina.... segue

Provincia Varese sperimenta più sicurezza su autobus, treni e nelle stazioni

Stretto oggi l'accordo fra Regione Lombardia, Prefettura e Polizia locale

Agenti circoleranno oltre che sui treni anche a bordo degli autobus, dove sempre più frequentemente si registrano episodi di microcriminalità a danno di passeggeri e personale viaggiante

Da domani stop alle mascherine sui mezzi pubblici

Decade dal primo ottobre l’obbligo su treni, metro e bus

In mancanza di un’ulteriore proroga del Governo, i dispositivi FFP2 non dovranno essere esibiti su mezzi pubblici, treni (regionale, intercity ed alta velocità), autobus e metro. Dopo due anni pertanto, te... segue