Press
Agency

Federauto stimola Governo sul Green New Deal europeo

Chiesti sei provvedimenti urgenti nel settore autotrasporto e concessionari

La sezione Trucks&Van di Federauto, la federazione italiana concessionari di vetture, ha affermato che per attuare le politiche del Green New Deal europeo nel settore dell'autotrasporto, occorre un solido contributo del Governo dell'Italia. Per questo motivo chiede sei provvedimenti urgenti all'Esecutivo: dai crediti d`imposta ai ristori.

"La decarbonizzazione e la transizione ecologica non possono che essere indirizzate alla sostituzione del parco con veicoli sempre meno inquinanti, considerando che -soprattutto per i veicoli più pesanti- l`opzione emissioni zero appare ancora tecnologicamente lontana ed economicamente insostenibile, se non a discapito dei consumatori", affermano da Federauto. 

"In questa prospettiva -continuano- non vanno esclusi -soprattutto nella prima fase del processo- quei carburanti che pur essendo di origine fossile o parzialmente fossile, garantiscono un impatto ambientale bassissimo e spesso addirittura nullo". 

Queste le proposte di Federauto Trucks&Van: attivare i crediti d`imposta (approvati nel Dl Ristori) sui consumi del Gas naturale liquido (20%, con uno stanziamento di 25 milioni); rinnovare il parco dei mezzi delle auto aziendali (sul piatto ci sono 25 milioni di Euro) con l'attivazione delle risorse aggiuntive (+100 milioni da Decreto Aiuti ter); estendere gli attuali crediti di imposta sugli investimenti in beni strumentali (10% per il 2021 e 6% nel 2022); allocare le risorse assegnate alla mobilità sostenibile (2 miliardi di Euro) con quote adeguate su trasporto-merci, logistica e concessionari (50 milioni di Euro).

Suggerite

All'orizzonte c'è Hopium Machina, la supercar all’idrogeno firmata Olivier Lombard

Annunciato il prototipo della nuova vettura categoria Zev -VIDEO

Il vincitore della 24 Ore di Le Mans 2011, Olivier Lombard, e fondatore di Hopium, casa automobilistica francese nata nel 2019, arricchisce il parco auto con la nuova supercar ad idrogeno Hopium Machina.... segue

Provincia Varese sperimenta più sicurezza su autobus, treni e nelle stazioni

Stretto oggi l'accordo fra Regione Lombardia, Prefettura e Polizia locale

Agenti circoleranno oltre che sui treni anche a bordo degli autobus, dove sempre più frequentemente si registrano episodi di microcriminalità a danno di passeggeri e personale viaggiante

Da domani stop alle mascherine sui mezzi pubblici

Decade dal primo ottobre l’obbligo su treni, metro e bus

In mancanza di un’ulteriore proroga del Governo, i dispositivi FFP2 non dovranno essere esibiti su mezzi pubblici, treni (regionale, intercity ed alta velocità), autobus e metro. Dopo due anni pertanto, te... segue