info

cancel

trainNord Italia-Svezia: nuovo collegamento ferroviario Kombiverkehr

I tempi di transito non supereranno le 72 ore

Ferrovie dello Stato Italiane

La Svezia è più vicina all’Italia di quanto non racconti i tanti chilometri di distanza fra i due Paesi. L’azienda tedesca Kombiverkehr ha infatti deciso di inaugurare un collegamento ferroviario nuovo di zecca, in modo da unire le stazioni del nostro settentrione con la Nazione scandinava. Il servizio appena descritto verrà inaugurato ufficialmente il prossimo mese di febbraio, con l’operatore intermodale teutonico pronto a garantire la copertura del corridoio Nord-Sud tra la stessa Svezia, ma anche la Finlandia, le varie Nazioni baltiche e le nostre regioni del Nord. Ma quale sarà l’utilità di questa novità ferroviaria? L’obiettivo è anche quello di far partire i carri ferroviari con sagoma P400: ci saranno tre diverse rotazioni ogni settimana che coinvolgeranno il terminal Skandinavienkai di Lubecca e l'Interporto Quadrante Europa di Verona via Brennero.

Per quel che riguarda, poi, la linea che collega il territorio svedese e la stazione di Verona, si impiegheranno i convogli in grado di coprire 11 partenze ogni settimana. Un’altra tratta sarà quella tra Verona e la Finlandia con una frequenza settimanale pari a 9 partenze. Dalla città veneta, i treni inizieranno il loro percorso ogni lunedì, giovedì e sabato. Da Lubecca, al contrario, il lunedì verrà sostituito dalle partenze del martedì. Negli altri giorni si eviteranno carichi eccessivi per i convogli grazie a dei percorsi alternativi che sono stati pensati per l’occasione. Come ricordato dai vertici di Kombiverkehr, “Con il nuovo treno diretto e transit time coordinati con le compagnie di traghetti a Skandinavienkai, a Lubecca,sono resi possibili tempi di transito fra l'Italia e la Svezia inferiori a 48 ore e la Finlandia di 72 ore”. Sta dunque per cominciare una nuova fase dei trasporti di lungo raggio che hanno a che fare con i binari dell’Europa del Nord.