Press
Agency

Potenziamento Bologna-Prato: 530 milioni

Proseguono lavori sviluppo infrastrutturale e tecnologico

La linea ferroviaria Bologna-Prato sta subendo lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico, programmati per terminare nel 2025, e pianificati con l'obiettivo di ridurre al minimo l'impatto sulla mobilità pendolare. 

Proseguono quelli di potenziamento infrastrutturale e tecnologico della linea convenzionale Bologna-Prato, cuore del corridoio ferroviario Scandinavia-Mediterraneo, per l'adeguamento agli standard europei per il traffico delle merci.

L'intervento, a cura di Rete ferroviaria italiana capofila del Polo infrastrutture del Gruppo Fs -si spiega- è volto a garantire il collegamento dei porti dell'area logistica costiera toscana e del sistema logistico e portuale emiliano-romagnolo con il centro ed il nord dell'Europa, ma complessivamente tutto il traffico ferroviario ne beneficerà, in termini di più regolarità e maggiore potenzialità della linea. Completata nel 2021 la prima fase dei lavori, concentrata nella tratta Vernio-Prato, le attività riprendono quest'anno come da programma.

L'ultimazione è prevista per la fine del 2025.

L'investimento complessivo per questo potenziamento infrastrutturale è di oltre 530 milioni, di cui circa 93 destinati agli interventi in programma fra Pianoro e San Benedetto Val di Sambro.

L'operatività dei cantieri per il 2023 è stata programmata in modo da ridurre il più possibile l'impatto sulla mobilità pendolare. I nuovi orari invernali, validi fino a sabato 10 giugno, sono consultabili nelle stazioni e sui sistemi di vendita delle imprese ferroviarie.

L'avvio delle attività è previsto a partire dalle 9:30 di sabato 21 gennaio, con chiusura della linea fra Pianoro e Prato fino alle 16:30 di domenica 22, il 28-29 gennaio ed in altri 16 week-end individuati fra quelli che non comprendono festività e ponti. Nei tratti interessati dagli interventi il traffico ferroviario sarà via via sostituito da autobus. Da lunedì 13 novembre l'intera linea tornerà completamente disponibile.

Suggerite

Trenord: dati viaggiatori nel 2022 per Malpensa

Passeggeri servizio aeroportuale tornati ai numeri 2019

Nel 2022 3,8 milioni di passeggeri hanno scelto "Malpensa Express" per raggiungere lo scalo internazionale: a tre anni dall’inizio della pandemia, i viaggiatori del collegamento aeroportuale di Trenord s... segue

Adm-GdF. Chiasso: sequestro di valuta

Intercettati 750 mila franchi svizzeri non dichiarati

Nelle scorse ore, i funzionari Adm (Agenzia dogane e monopoli) di Como in servizio presso la Sezione operativa territoriale (Sot) di Chiasso ed i militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Ponte Chiasso,... segue

Fs ed associazioni consumatori: siglato protocollo di intesa

Dialogo e incontri periodici al centro delle azioni

Prosegue il percorso di confronto e sinergia tra Fs Italiane ed il mondo delle Associazioni dei consumatori. Nella sede di Ferrovie dello Stato di Villa Patrizi a Roma è stato siglato ieri un protocollo... segue