info

cancel

directions_carComputer per auto: Bosch vince importante appalto

Il settore è in rapido e continuo sviluppo

La tecnologia e l’intelligenza sono ormai fondamentali per ogni auto che si rispetti e in futuro lo diventeranno ancora di più. La giusta assistenza può essere fornita dai computer di Bosch, la multinazionale tedesca che è tra i maggiori produttori al mondo per quel che riguarda la componentistica delle macchine. Da circa dodici mesi, i dispositivi con il marchio teutonico sono in grado di controllare e gestire funzioni molto diverse tra loro, dai sistemi di assistenza alla guida fino all’elettronica dell’abitacolo. Proprio nelle ultime ore, l’azienda di Gerlingen ha vinto un appalto importante per un ordine di diversi miliardi di Euro e software molto sofisticati. Di cosa si sta parlando nello specifico? Harald Kroeger, il quale fa parte del consiglio di amministrazione di Bosch, ha spiegato meglio la situazione. Come ha sottolineato questo manager, i computer dei veicoli hanno un potenziale enorme e finora inesplorato.

Ora la compagnia tedesca ha intenzione di ampliare ulteriormente la leadership dei sistemi elettronici per le quattro ruote. Il mercato in questione ha delle dimensioni economiche a dir poco ragguardevoli, con 20 miliardi di Euro totali che fanno ben capire a che livelli si sia giunti in questo 2020. La preoccupazione principale in questo periodo storico di Bosch è quello di sviluppare computer per l’abitacolo che siano in grado di controllare al meglio le varie funzioni di connettività, i sistemi di assistenza alla guida e la guida autonoma di cui si discute tanto da molto tempo. L’obiettivo finale sarà quello di proporre un software specifico per l’intero veicolo, così da garantire una migliore compatibilità. Il design in questione consentirà in futuro alle varie case automobilistiche di essere flessibili nello sviluppo dei pc. Non rimane che attendere i prossimi mesi per scoprire le novità più moderne di questo settore.