Press
Agency

Adm-GdF. Chiasso: sequestro di valuta

Intercettati 750 mila franchi svizzeri non dichiarati

Nelle scorse ore, i funzionari Adm (Agenzia dogane e monopoli) di Como in servizio presso la Sezione operativa territoriale (Sot) di Chiasso ed i militari della Guardia di Finanza del Gruppo di Ponte Chiasso, nell’ambito delle attività di contrasto al traffico transfrontaliero di valuta, hanno fermato un viaggiatore su un treno Eurocity in entrata dalla Svizzera, intercettando un ammontare complessivo di 750.000 franchi svizzeri non dichiarati.

Alla domanda di rito se trasportasse al seguito denaro e/o strumenti negoziabili per importo pari o superiore ai diecimila Euro, il fermato ha risposto negativamente.

Ritenuta inattendibile la dichiarazione resa, l’uomo è stato invitato a scendere dal treno per approfondire il controllo presso gli uffici doganali. Nel bagaglio al seguito è stata quindi rinvenuta la somma di 750.000 franchi svizzeri, tutta in tagli da 1000.

Per il soggetto fermato l’eccedenza di valuta trasportata oltre i diecimila Euro superava di gran lunga la soglia di 40.000 Euro stabilita come una delle condizioni di accesso all’istituto dell’oblazione immediata. 

Pertanto, nel rispetto della normativa valutaria, l’ufficio ha proceduto a sequestrare il 50% della somma eccedente (per un importo pari a 370.000 franchi) a garanzia del pagamento della sanzione che sarà irrogata al trasgressore con apposito provvedimento del Mef (ministero Economia e finanza). 

L’attività posta in essere, volta a garantire l’osservanza delle prescrizioni del decreto legislativo n. 195/08 in materia valutaria, si inquadra in un più generale dispositivo di controllo al confine, in costante sinergia tra l’Agenzia delle accise dogane e monopoli e la Guardia di Finanza.

Suggerite

Valico Brennero: "Sia ristabilita libera circolazione merci"

Lo afferma il presidente di Fai Conftrasporto Paolo Uggè

La Federazione autotrasportatori italiani (Fai), associazione che raduna gli imprenditori del settore, punta il dito contro la presidenza della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige: "Non è con tavoli... segue

Gts attiva nuovi treni-merci Puglia-Campania

Sarà possibile togliere dalla strada 180 camion a settimana

La compagnia ferroviaria italiana Gts Rail, controllata dal Gruppo omonimo General Transport Service (Gts), ha avviato un nuovo servizio di trasporto-merci su ferro per collegare la stazione pugliese di... segue

Treni: ancora ritardi sulla Milano-Bologna

Convogli possono registrare maggiori tempi di percorrenza fino a 20 minuti

Ancora rallentata la circolazione ferroviaria sulla linea ad Alta velocità Milano-Bologna. La situazione è in via di miglioramento dopo l'intervento dei tecnici della società Rete ferroviaria italiana (R... segue