info

Transport press agency

directions_boatDebutto europeo per i fuoribordo Yamaha V Max Sho

La casa del diapason presenta quattro nuovi motori per appassionati e professionisti

È al Salone Nautico di Genova che Yamaha ha portato al debutto europeo la linea di quattro fuoribordo V MAX SHO. Si tratta del V MAX SHO 90, del V MAX SHO 115, 150 e 175 che attestano una volta di più la caratteristica della casa del diapason che, in 65 anni di vita, ha passato 60 anni a generare lo sviluppo dei fuoribordo. Questi modelli sono progettati e realizzati apposta per offrire un'ampia gamma di prestazioni alle moderne imbarcazioni sportive, da pesca e da diporto veloci e leggere.

La nuova gamma è stata sviluppata secondo un progetto volto a creare una linea di motori con peso ridotto e più compatta, per garantire la massima coppia, senza compromettere la qualità di costruzione, la durata e l’affidabilità. Lo sviluppo di nuove tecnologie ha svolto un ruolo fondamentale nella realizzazione di questi fuoribordo che offrono prestazioni uniche: un’accelerazione da cardiopalma e una velocità senza pari, mantenendo intatto il vantaggio principale di Yamaha di una guida silenziosa, fluida e sofisticata per il massimo comfort. In breve i nuovi modelli V MAX SHO presentano, tra le altre, caratteristiche come design compatto e uso di materiali compositi per una maggiore potenza e un peso inferiore, tecnologia avanzata (4 cilindri, 16 valvole) da 90CV a 175 CV e massima coppia in tutte le fasce di potenza.

my_locationWhere