info

cancel

trainSi torna a parlare del treno notturno tra Francia, Italia, Germania e Svizzera

Il convoglio è destinato a chiamarsi "Riviera Express"

Ferrovie dello Stato Italiane

Un nuovo treno capace di viaggiare in orario notturno e di coprire un tragitto che comprende Nazioni come Francia e Germania, passando rigorosamente dal Lago Maggiore. È questo il progetto ferroviario di cui si sta parlando con insistenza online, un convoglio da introdurre nel breve termine, come auspicato dall’associazione internazionale "Obiettivo Treno Notturno". L’idea è quella di affidarsi a un mezzo dal nome piuttosto romantico, vale a dire "Riviera Express", in modo da mettere in collegamento la parte meridionale della Francia con la Svizzera, oltre alla Germania e al nostro Paese. Esiste anche uno studio iniziale di fattibilità. Sembra che il treno in questione sia destinato a partire dalla Costa Azzurra, con la stazione di Cannes ad assicurare i collegamenti con località come Nizza, Monte Carlo, Mentone, Torino e Santhià dove avverrebbe l’immissione sulla linea, lunga 65 chilometri e attualmente sospesa al traffico, che si conclude ad Arona sul lago Maggiore.

Una volta superata la galleria del Sempione, poi, si arriverebbe fino a Berna, Strasburgo, Francoforte sul Meno ed Hannover. Per quel che riguarda l’Italia e il Lago Maggiore nello specifico, le soste saranno due. Si sta parlando di Arona, città in provincia di Novara, e di Domodossola. Intanto, il comune di Verbania ha scritto direttamente all’associazione per una puntualizzazione doverosa: “Serve una fermata nella nostra riqualificata stazione ferroviaria, visto che il capoluogo della Provincia del Verbano Cusio Ossola è il principale Comune del VCO e dell’alto novarese come numero di turisti con oltre 900 mila presenze annue”. Le parti si incontreranno con tutta probabilità nel corso della prossima primavera, coinvolgendo parlamentari nostrani ed europei per approfondire l’ambizioso progetto.