Press
Agency

Ferrovie. Uiltrasporti; "Salvaguardare sistema italiano"

"Più sicurezza, attenzione al lavoro e no a privatizzazione" chiede sindacato

“Il sistema ferroviario italiano sta vivendo un momento di grande difficoltà che il Governo, le istituzioni ed il Gruppo Fs devono affrontare con urgenza per salvaguardare un asset fondamentale per l’economia e per la mobilità di merci e persone”, così dichiarano il segretario generale Claudio Tarlazzi ed il segretario nazionale Roberto Napoleoni di Uiltrasporti che proseguono: 

“Le voci sempre più chiare ed insistenti circa la volontà del Governo di privatizzare il Gruppo Fs sono per noi preoccupanti perché si rischia di penalizzare non solo l’azienda ed i lavoratori del gruppo, ma anche l’intero Paese. 

Gli ultimi drammatici incidenti che hanno coinvolto il settore ferroviario rendono inoltre evidente la necessità di intervenire sul tema della sicurezza fissando regole contrattuali comuni a tutti i lavoratori del settore e dell’indotto; investendo ancora di più sulla formazione; rafforzando i presidi ferroviari con personale dedicato alla sicurezza dei viaggiatori e dei lavoratori; ma anche intervenendo sulla rete ad esempio con la soppressione dei passaggi a livello e degli attraversamenti a raso che sono un potenziale pericolo per i lavoratori e per i cittadini. A tutto questo si aggiungono le aggressioni al personale viaggiante, un fenomeno indegno per una società civile che abbiamo affrontato con la firma di un protocollo fra le parti sociali, i ministeri competenti in materia, la Conferenza Stato Regioni e l’Associazione nazionale dei comuni, che giace però inapplicato.

In un anno -proseguono il segretario generale Tarlazzi e quello nazionale Napoleoni- che sarà caratterizzato dai rinnovi dei contratti nazionali che devono migliorare le condizioni economiche e normative dei lavoratori, ci preoccupano inoltre le ultime iniziative del ministro dei Trasporti che hanno di fatto impedito il pieno esercizio del diritto di sciopero.

La situazione in cui versa il settore va affrontata con urgenza e noi -concludono- continueremo a vigilare e ad esercitare il nostro ruolo per difendere il sistema ferroviario italiano e l’intera categoria dei ferrovieri”.

Collegate

Ferrovie (2). Fit-Cisl: "asset strategico per il Paese, no a privatizzazione Fs"

"E più tutele anti-aggressioni" afferma in una nota il sindacato

"Il sistema ferroviario italiano e la categoria dei ferrovieri si trovano al centro di un gigantesco e pericoloso attacco di fronte al quale la categoria, il Governo ed il Paese hanno bisogno di compattezza... segue

Suggerite

Valico Brennero: "Sia ristabilita libera circolazione merci"

Lo afferma il presidente di Fai Conftrasporto Paolo Uggè

La Federazione autotrasportatori italiani (Fai), associazione che raduna gli imprenditori del settore, punta il dito contro la presidenza della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige: "Non è con tavoli... segue

Gts attiva nuovi treni-merci Puglia-Campania

Sarà possibile togliere dalla strada 180 camion a settimana

La compagnia ferroviaria italiana Gts Rail, controllata dal Gruppo omonimo General Transport Service (Gts), ha avviato un nuovo servizio di trasporto-merci su ferro per collegare la stazione pugliese di... segue

Treni: ancora ritardi sulla Milano-Bologna

Convogli possono registrare maggiori tempi di percorrenza fino a 20 minuti

Ancora rallentata la circolazione ferroviaria sulla linea ad Alta velocità Milano-Bologna. La situazione è in via di miglioramento dopo l'intervento dei tecnici della società Rete ferroviaria italiana (R... segue