Press
Agency

Bando navi Guardia Costiera: un solo contendente

Il cantiere Fb Design vince gara per realizzare motovedetta d’altura

Un solo operatore ha superato i requisiti imposti dal bando per la realizzazione di una nuova motovedetta d’altura con funzioni di ricerca e soccorso (Sar, Search and Rescue) per la Guardia Costiera italiana. Si tratta del cantiere Fb Design, con sede a Lecco, unico ad avere superato la fase della valutazione tecnica delle offerte. 

La gara era stata indetta a dicembre 2023. Il cantiere leccese è stata l'unica delle due aziende ammesse alla procedura dopo un primo vaglio iniziale. L’altro contendente era la svedese Swede Ship Marine, azienda con sede a Fagerfjäll: nonostante l'esperienza specifica in questo tipo di unità, avrebbe presentato una documentazione carente, in particolare sui motori proposti, un deficit che non sarebbe non risolvibile con il ricorso in tribunale.

L'azienda di Annone Brianza, ha già realizzato simili navi per la Guardia di Finanza e per la Marina militare di Cipro. La gara per la nuova motovedetta d’altura della Guardia Costiera prevede la realizzazione di una unità tra i 14 e i 18 metri di lunghezza, velocità massima di 35 nodi a pieno carico, capacità di 24 persone. Il budget messo sul piatto è pari a 2,7 milione di Euro, ed include una opzione per la costruzione di altre 5 navi dello stesso tipo.

Suggerite

Internet gratis in altri quattro porti turistici

Il progetto ministeriale per potenziare i servizi al turismo

La connessione internet gratuita a banda larga sarà estesa nei prossimi giorni in altri quattro porti turistici italiani: tre in Sicilia, uno al Nord. L'obiettivo è quello di potenziare i servizi al t... segue

Porti nord-europei hub per auto cinesi

La strategia dei marchi del Dragone per esportare più veicoli elettrici

Entro il 2028 Pechino avrà la quarta flotta di navi ro-ro più grande del mondo. Infatti, le case automobilistiche e gli spedizionieri cinesi stanno ordinando un numero record di traghetti progettati p... segue

Oscar porti 2024 allo scalo di Livorno

Premio assegnato durante il salone a Miami

Premiato con l'Oscar dei porti 2024 il presidente dell'Autorità di sistema portuale del mar Tirreno settentrionale, Luciano Guerrieri. Un riconoscimento ottenuto per i risultati conseguiti nel percorso... segue