info

Transport press agency

trainLago d'Iseo, primo treno turistico italiano con carrozze scoperte

Il progetto è finanziato falla Fondazione Fs

Un treno particolare e unico in Italia, impossibile trovarne altri: stiamo parlando del convoglio turistico che sta per essere sperimentato in Lombardia dopo la progettazione, finanziata dalla Fondazione Ferrovie dello Stato, di un ingegnere, Luigi Cantamessa. Questo treno turistico è stato pensato per coprire la tratta Bergamo-Palazzolo-Paratico/Sarnico e ha un dettaglio di non poco conto che vale la pena approfondire. In effetti, le carrozze sono scoperte e questo permetterà di assistere da una posizione privilegiata agli sfondi panoramici di un territorio splendido, quello della Bergamasca. Dalla Città Alta fino all’incantevole Lago d’Iseo, il mezzo attraverserà luoghi che attirano sempre tantissimi turisti e ora il progetto stesso sembra pronto per prendere forma.

La primavera del 2021 sarà il momento esatto in cui partirà per la prima volta, ma quali sono le altre caratteristiche da tenere a mente? Potranno rimanere a bordo 250 passeggeri e si sfrutteranno binari dismessi tramite alcuni fondi che dovrebbero provenire dal “Recovery Fund”. Il progetto innovativo è al momento unico in Italia ed è stato pensato da uno dei maggiori esperti di treni e ferrovie. L'ingegnere Cantamessa infatti, oltre a essere direttore della fondazione Fs, è stato inserito dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini tra i membri del Comitato permanente di promozione del turismo in Italia.