Press
Agency

A Rimini ci sarà anche la "Intermobility future ways"

Appuntamento a novembre 2024 per parlare di mobilità condivisa e bus

Scambio di idee tra imprese consolidate e realtà emergenti. Questo l'obiettivo dell'evento "Intermobility future ways", un forum dedicato alla mobilità sostenibile condivisa che si terrà nell'ambito del salone biennale "Intermobility and bus Expo" in programma alla Fiera di Rimini dal 19 al 21 novembre 2024. Il programma si arricchisce così di nuovi appuntamenti dedicati al trasporto collettivo ed alle filiere industriali connesse. 

L'11esima edizione della manifestazione romagnola offrirà agli espositori un'area dedicata alle ultime novità nella mobilità con un focus sul trasporto urbano collettivo: viaggi turistici in bus, nuove fonti energetiche, tecnologie digitali, servizi di sharing mobility.

Per partecipare all'evento, le start-up e le piccole e medie imprese che operano nell'ambito dell'innovazione possono compilare un modulo entro il 30 settembre 2024, indicando i vari segmenti di mercato a cui sono interessate: la smart mobility, la sharing mobility, il Cloud e l'Intelligenza artificiale, la smart energy, la cyber security. Il salone è organizzato da Italian Exhibition Group in collaborazione con la Fondazione per lo sviluppo sostenibile, con il supporto tecnico dell'Osservatorio nazionale della sharing mobility e di Euromobility.

Suggerite

G7. Anas: personale e mezzi presidiano arterie per passaggio delegazioni

Completati lavori sulla rete stradale per oltre 21 milioni di Euro

Dalla serata di ieri oltre 50 unità e mezzi Anas sono impegnati per presidiare gli svincoli e gli innesti con le principali strade statali in Puglia per garantire in piena sicurezza il passaggio delle... segue

Il settore della micromobilità in sharing è a rischio?

"I dati dimostrano che monopattini non necessitano obbligo casco"

Il futuro della mobilità in sharing in Italia rischia un forte ridimensionamento. Dopo l’approvazione alla Camera dei deputati lo scorso 27 marzo, il DdL 1086 sul nuovo Codice della strada, in caso di... segue

Tensioni sui dazi auto cinesi (2)

Bruxelles: "Garantiremo concorrenza leale"; Cina: "Difenderemo nostri interessi legittimi"

Le reazioni globali non si sono fatte attendere. La decisione della Commissione europea di aumentare dal 4 luglio i dazi (fra il 7,4% ed il 38,1%) sulle auto elettriche prodotte in Cina ha alimentato le... segue