info

directions_boatMsc sposta da Gioia Tauro a Malta il servizio Jade

Già iniziato l’avvicendamento con la Msc Febe da 22.000 teu

Fincantieri

Msc, Mediterranean shipping company ha comunicato che la rotazione westbound, quindi in import verso l’Europa, del suo servizio di linea Jade, quello che collega la Cina con il Mediterraneo, viene temporaneamente modificata con il trasferimento dal porto di Gioia Tauro a quello di Malta (Marsaxlokk). Lo rende noto il sito specializzato Shippingitaly.it secondo cui l’avvicendamento ha già preso forma con l’arrivo della nave Msc Febe da 22.000 teu di capacità: la nave, nei giorni scorsi, ha scalato appunto il porto di Malta dopo Port Said e prima di Barcellona dove si trova oggi.

L’hub di transhipment in Calabria di Msc continuerà invece a essere scalato nella rotta verso est della linea che seguirà dunque questa rotazione: Qingdao - Busan - Ningbo - Shanghai - Xiamen - Nansha - Yantian - Singapore - Suez - Port Said East - Marsaxlokk - Barcelona - Valencia - Gioia Tauro - Port Said East - Suez - King Abdullah Port - Abu Dhabi - Jebel Ali - Singapore - Yantian.

Secondo quanto si apprende da Shipping Italy la scelta di Msc è stata dettata dal fatto che il Medcenter Container Terminal in quest’ultimo periodo ha iniziato a vivere una situazione di congestione che imponeva al vettore di dare maggiore respiro alle banchine e in generale all’infrastruttura. Nel 2020 appena trascorso il porto di Gioia Tauro ha movimentato circa 3,194 milioni di Teu, un volume di container in significativa crescita (+26%) rispetto ai 2,52 milioni di Teu del 2019.