Press
Agency

Porto Palermo: accordo Comune-Authority

Inaugurata nuova passeggiata sul waterfront e disciplinate competenze sui lavori

Inaugurato ieri il prolungamento della passeggiata marina a Sant'Erasmo a Palermo. Si tratta di una iniziativa che arriva nel giorno in cui è stato siglato l'accordo che disciplina le competenze sui lavori di rigenerazione urbana del waterfront da parte del Comune di Palermo, guidato dal sindaco Roberto Lagalla, e dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale presieduta da Pasqualino Monti.

"Mettiamo in campo le nostre migliori risorse finanziarie e tecniche per riqualificare via Crispi, con la realizzazione di una passerella pedonale su via Amari, e per rigenerare complessivamente il Foro Italico, uno degli spazi pubblici vegetali più importanti della città, amato dai cittadini e dai turisti e sempre più sede di grandi eventi, ma anche di convivialità quotidiana", è il commento dell’assessore comunale alla Mobilità, Maurizio Carta.

"Per il parco del Foro Italico -ha aggiunto il politico- verrà bandito un concorso internazionale di idee per dotarlo di quelle strutture compatibili ad accogliere le diverse funzioni e per poter consentire ai fruitori di affacciarsi sul mare riportando la passeggiata della Marina a contatto con il profumo, il suono, l’incanto dell’acqua". 

L'obiettivo dell'intesa è quello di migliorare l'interfaccia fra città e porto, armonizzando allo stesso tempo gli strumenti urbanistici dei due enti. La firma rende operativo l’accordo quadro siglato l’11 novembre del 2022, in cui si individuavano i rispettivi ambiti di intervento. Bandito anche un concorso internazionale di idee, del valore di 185.000 Euro, per la progettazione delle opere del waterfront. 

Suggerite

Ruolo cruciale settore marittimo nell'economia italiana

Sfide ed opportunità nell'evoluzione del trasporto nazionale

L'economia marittima è diventata un elemento cardine del sistema economico italiano, rappresentando, insieme alla logistica, quasi il 10% del Pil nazionale ed il 12% di quello europeo, come dichiarato... segue

Il porto di Fiumicino tra le opere del Giubileo

Polemica su inserimento nuovo scalo crocieristico nella lista lavori funzionali al pellegrinaggio

È polemica sull'inserimento del nuovo porto crocieristico di Fiumicino fra le opere del Giubileo 2025. I motivi sono due: è improbabile che i pellegrini raggiungano la Capitale a bordo di una nave lussuosa; i... segue

Porto Pozzuoli: 31 barche sequestrate

Erano ormeggiate abusivamente e rimosse da CC e Capitaneria

Sequestrate 31 imbarcazioni e denunciate 25 persone con l'accusa di avere ormeggiato abusivamente le loro barche nel porto di Pozzuoli. È il bilancio delle indagini effettuate dai Carabinieri che ieri... segue