Press
Agency

Progettazione e sviluppo della tratta ferroviaria Napoli-Bari

Bene incomparabile dalla linea nonostante i disagi temporanei

Il deputato e sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti (Mit), Tullio Ferrante, ha sottolineato come, pur consapevoli dei disagi temporanei per le comunità locali, le grandi opere portino benefici significativi in termini di crescita e sviluppo. Durante la sua visita ai cantieri del Comune di Casalnuovo, ha evidenziato l'importanza della tratta 'Napoli-Cancello', primo segmento della nuova linea ferroviaria 'Napoli-Bari'. Questa infrastruttura non solo ridurrà di 35 minuti i tempi di percorrenza tra Roma e Bari, ma garantirà anche una perfetta integrazione con la linea ad alta velocità/alta capacità Roma-Napoli-Reggio Calabria.

Affiancato dal senatore Francesco Silvestro (Forza Italia), dall'ingegner Ciro Napoli, responsabile della direzione investimenti per la Campania, e dall'ingegner Domenico Semplice, project manager di Rfi, Ferrante è stato accolto dal sindaco di Casalnuovo, Massimo Pelliccia. Il sottosegretario ha voluto verificare personalmente l'avanzamento dei lavori, che vengono monitorati con la piena collaborazione dell'amministrazione locale.

Il progetto prevede la soppressione di tre passaggi a livello esistenti e la creazione di una nuova viabilità tra la nuova fermata di 'Casalnuovo' e la vecchia linea storica, che verrà dismessa. Questo permetterà di restituire alla comunità gli spazi liberati, favorendo una riqualificazione complessiva del territorio.

Il sottosegretario ha concluso affermando che il Governo continuerà a lavorare per realizzare nuove infrastrutture, modernizzando il sistema dei trasporti nel Mezzogiorno, con l'obiettivo di assicurare sempre maggiori benefici per le comunità locali.

Suggerite

Uiltrasporti: la calda estate delle ferrovie tra ritardi e guasti

Il sindacato interpella il ministro

"Un altro serio inconveniente tecnico, capitato ieri nel tardo pomeriggio ad un Frecciarossa nei pressi di Montemarciano (Ancona). Un’altra odissea per i viaggiatori dell’alta velocità di Trenitalia. Oltr... segue

Ferrovie-sindacati, incontro con nuovo ad Gruppo Fs Donnarumma

Diversi i temi affrontati; calendario successivi appuntamenti

“Si è tenuto ieri il primo incontro tra i sindacati di settore ed il nuovo amministratore delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato, Stefano Donnarumma”: è quanto riferiscono in una nota Filt Cgil, Fit-C... segue

Disagi su treni ed aerei nel Regno Unito

In Italia attivati protocolli di emergenza; trasporti in tilt per un problema informatico

Disagi in tutto il Regno Unito per i passeggeri che utilizzano il trasporto ferroviario. Questa mattina quattro linee gestite dalla compagnia Govia Thameslink Railway (Gtr), uno dei più grandi operatore... segue