Press
Agency

Elba: rischio sciopero traghetti in estate

Possibile protesta dei lavoratori della compagnia di navigazione Toremar

Uno sciopero nel bel mezzo dell'estate potrebbe potrebbe bloccare il traffico marittimo da e per l’isola d’Elba. Ad incrociare le braccia domenica 21 luglio 2024 potrebbero essere i lavoratori della compagnia di navigazione Toremar, che opera il servizio di trasporto via mare su traghetto con la costa Toscana. Questo, al momento, è solo un rischio. Ma potrebbe concretizzarsi se i sindacati e l’azienda non troveranno un accordo.

"Uno sciopero che ha motivazioni ben comprensibili: la decisione scellerata della Regione Toscana di procedere con il bando di gara spacchettando le tratte e non finanziando la Piombino-Portoferraio. Qualcuno se ne dovrà assumere le responsabilità", denuncia il consigliere regionale di opposizione Marco Landi (Lega).

Alla base dello sciopero c'è la duplice preoccupazione, da parte dei marittimi e degli addetti portuali di Piombino e dell'Elba, di un affidamento della tratta Piombino-Portoferraio senza la copertura statale prevista per il servizio con onore di trasporto pubblico e di una divisione del servizio in più bandi di gara. 

Collegate

Sciopero traghetti Elba: opposizione attacca la Regione

Landi (Lega): "La dimostrazione della pessima gestione da parte della Giunta Toscana"

Lo sciopero marittimo proclamato per domenica 21 luglio 2024 dei lavoratori della compagnia di navigazione Toremar sarebbe il frutto di una "pessima gestione" da parte di Regione Toscana. È quanto sostiene... segue

Suggerite

Ruolo cruciale settore marittimo nell'economia italiana

Sfide ed opportunità nell'evoluzione del trasporto nazionale

L'economia marittima è diventata un elemento cardine del sistema economico italiano, rappresentando, insieme alla logistica, quasi il 10% del Pil nazionale ed il 12% di quello europeo, come dichiarato... segue

Il porto di Fiumicino tra le opere del Giubileo

Polemica su inserimento nuovo scalo crocieristico nella lista lavori funzionali al pellegrinaggio

È polemica sull'inserimento del nuovo porto crocieristico di Fiumicino fra le opere del Giubileo 2025. I motivi sono due: è improbabile che i pellegrini raggiungano la Capitale a bordo di una nave lussuosa; i... segue

Porto Pozzuoli: 31 barche sequestrate

Erano ormeggiate abusivamente e rimosse da CC e Capitaneria

Sequestrate 31 imbarcazioni e denunciate 25 persone con l'accusa di avere ormeggiato abusivamente le loro barche nel porto di Pozzuoli. È il bilancio delle indagini effettuate dai Carabinieri che ieri... segue