Logistica Immobiliare per il Pharma: trend e novità in un webinar

L'evento è in programma il 10 marzo ore 11:00 alle ore 12:30

Urbeaero Urbeaero

Immobiliare logistico e Pharma logistics saranno al centro del webinar dal titolo "Logistica immobiliare e pharma in tempi di pandemia: mercato e tendenze raccontati dai player del settore" in programma il 10 marzo ore 11:00 alle ore 12:30 e organizzato da World Capital e Assologistica Cultura e Formazione (ramo formativo di Assologistica), in collaborazione con la Liuc Business School. L’evento, che si svolge in streaming online, conta su un autorevole panel di esperti formato da Michele Palumbo, supply chain consultant, Mila De Iure, direttore generale di Assoram, Sandro Innocenti, senior vice president, country manager Italy di Prologis, Fabrizio Dallari, direttore dell’Osservatorio sull’immobiliare logistico, Liuc Business School, Paola Vercesi, CEO di Autotrasporti vercesi e Roberto Martinelli, head of logistic & industrial department di World Capital.

L’introduzione dei lavori è affidata a Renzo Sartori, vice-presidente di Assologistica, mentre la loro moderazione è a cura di Andrea Faini, CEO di world capital. I diversi player del settore faranno il punto della situazione post covid-19, analizzando gli effetti della crisi pandemica sulla logistica del pharma e valutando come si sta muovendo la supply chain in questo specifico segmento, che sta esprimendo sempre più una forte necessità di partner e immobili di qualità, al fine di rispondere adeguatamente alle esigenze della filiera. Verranno anche presentanti i dati e i trend di mercato emersi dal nuovo numero del Borsino Immobiliare della Logistica, redatto da World Capital in collaborazione con Nomisma. 

"La pandemia ha messo in luce il grande valore che la logistica genera per il nostro Paese e ha introdotto nuove sfide – dichiara Andrea Faini, CEO di World capital – Tra queste il settore Pharma dovrà affrontare la volatilità delle situazioni e l’evoluzione degli scenari a cui stiamo assistendo, anche a fronte dell’introduzione della prassi vaccinale. Per quanto riguarda l’immobiliare logistico, tutto questo spingerà i player del settore a orientarsi su immobili sempre più innovativi, resilienti e di qualità, in grado di adattarsi rapidamente al mutare della domanda pur mantenendo le performance di altissimo livello richieste dal settore".

Quando