Webuild negli Stati Uniti per il trattamento delle acque

Aggiudicato un progetto da 570 milioni di dollari per gli scavi del tunnel di stoccaggio idrico Ship Canal Water Quality a Seattle

Possiedi già un account?

Registrati per accedere gratuitamente nelle successive 24 ore a tutti i contenuti prodotti o Accedi impiegando le tue credenziali personali

L'italianissima Webuild (ex Salini-Impregilo) taglia un nuovo traguardo negli Stati Uniti, nel settore clean water. Lane, controllata statunitense del gruppo Webuild, inaugura la tbm, tunnel-boring machine, la nuova fresa meccanica, per avviare gli scavi del tunnel di stoccaggio idrico per il progetto Ship canal water quality a Seattle, nello stato di Washington D.C., dopo la discesa della tbm...