Citroën presenta My Ami Cargo il microvan per consegne

Lunga solo 2,41 metri il veicolo è omologato come quadriciclo e offre un volume di carico di 400 litri e una portata di 140 chili

Anas Anas

Citroën spinge verso il basso le dimensioni dei veicoli per la distribuzione urbana. La casa francese ha presentato My Ami Cargo, microvan elettrico derivato dall’omonima autovettura da città. A fronte di una lunghezza di soli 2,41 metri, questo veicolo, omologato come quadriciclo e che quindi si può guidare senza patente B, offre un volume di carico di 400 litri e una portata di 140 chili. Sono caratteristiche adatte alle consegne nell’ultimo miglio di piccoli pacchi a zero emissioni, quindi ideali per la logistica del commercio elettronico.

All’interno, My Ami Cargo mostra il sedile del conducente affiancato da uno spazio per il carico modulare: oltre ai pacchi può ospitare oggetti di diverso tipo. In pratica, il sedile del passeggero è stato sostituito con un contenitore composto da sette divisori in polipropilene che offre un volume utile di 260 litri. La parte superiore ha un ripiano amovibile che può sostenere un peso fino a 40 kg ed è sagomata per svolgere attività di ufficio. Internamente, il contenitore ha un ripiano inferiore che si regola su due livelli e dotato di cinghie per fissare il carico. Nella parte posteriore s’è un vano portaoggetti separato e chiuso per tenere oggetti al sicuro, come uno smartphone.

Il motore elettrico ha potenza di 6 kW e consente una velocità massima di 45 km/h. È alimentato da batterie al litio da 5,5 kWh, che offrono autonomia fino a 75 chilometri e si ricaricano in tre ore anche da una semplice presa elettrica domestica da 220 V. Citroën permette di personalizzare la My Ami Cargo, grazie a un’ampia gamma di accessori, come reti di contenimento, vani portaoggetti e supporto per smartphone, ma anche la possibilità di verniciatura nella livrea aziendale o l’apposizione del logo o la ricopertura con pellicole che riportano scritte.

Le vendite inizieranno a partire dal mese di giugno, e attualmente non si sanno ancora i prezzi per il mercato italiano. In Francia avrà però un prezzo di partenza di 6.490 Euro, senza tenere conto degli ecoincentivi. La My Ami Cargo ha la stessa vasta gamma di accessori della Ami standard, come la rete sulla portiera, tappetini, contenitori portaoggetti, clip per smartphone e il box DAT@AMI per collegare lo smartphone. In più presenta una rete di carico specifica per il modello, che si posiziona verticalmente sul lato dell’area di carico per agevolare il carico e trattenere gli oggetti quando si apre la portiera.