Mims completa organizzazione apicale

Con due nomine approvate dal cdm

Urbeaero Urbeaero

Con le nomine di Massimo Sessa a presidente del Consiglio superiore dei Lavori pubblici e di Ilaria Bramezza a capo del Dipartimento delle Opere pubbliche e risorse umane e strumentali, deliberate ieri dal consiglio dei ministri, il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) completa l’individuazione delle figure apicali.

A seguito dell’entrata in vigore del regolamento di organizzazione a marzo scorso, il ministro Enrico Giovannini ha confermato l’ingegnere Sessa alla guida dell’organo consultivo tecnico dell’amministrazione e nominato il nuovo capo di Dipartimento scegliendo una figura di alto profilo professionale con esperienze specifiche maturate all’interno del dicastero e presso enti territoriali.

Le nomine di ieri seguono quelle del consigliere Mauro Bonaretti come capo del Dipartimento Trasporti e navigazione e Daniela Marchesi a capo del Dipartimento Programmazione ed infrastrutture di trasporto a rete decise nelle scorse settimane.