Metro C di Roma, via ai cantieri nel 2022

Quella di piazza Venezia sarà una stazione museo, con tre entrate e tunnel sotterranei

I romani dovranno avere ancora pazienza. I cantieri per la stazione Venezia della linea C della metro di Roma, infatti, si apriranno nel primo semestre del 2022. Entro questa estate, chiusa la conferenza dei servizi, il progetto finale sarà pronto e approvato entro l’anno. Le novità sono emerse nel corso dei lavori della commissione Mobilità del Comune di Roma dedicata a fare il punto della situazione su una serie di opere allo studio o in vista della loro prossima realizzazione nella Capitale.

"Stiamo lavorando al progetto definitivo della stazione Venezia - conferma il responsabile del progetto Metro C, Andrea Sciotti - abbiamo già presentato istanza di finanziamento quest’anno. Ora sta partendo la conferenza dei servizi, a cui parteciperanno oltre 100 soggetti. Non sarà semplice ma contiamo di chiuderla per l’estate per poi completare il progetto sulla base delle varie prescrizioni. Grazie all’arrivo del commissario contiamo di arrivare all’approvazione entro l’anno. Poi l’opera potrà proseguire".

L'apertura dei cantieri è prevista nel 2022. Quella di piazza Venezia sarà una stazione museo, con tre entrate (di cui certamente una al centro della piazza e una seconda all’angolo con palazzo Venezia) e tunnel sotterranei per collegare la fermata all’Altare della Patria, da un lato, e al museo di Palazzo Venezia dall’altro. Roma Metropolitane ci sta lavorando da tempo in collaborazione con il ministero dei Beni culturali.