Il record di Toyota Mirai: più di mille km con un pieno di idrogeno

Il viaggio era cominciato lo scorso 26 maggio

Anas Anas

Oltre mille chilometri percorsi con un solo pieno di idrogeno. Il record stabilito dalla Toyota Mirai è davvero particolare: la berlina “green” della casa automobilistica giapponese è stata capace di arrivare a tanto, dimostrando come la seconda generazione del modello sia all’insegna dell’efficienza. Il primato in questione, mai registrato prima a livello mondiale, è stato stabilito in Francia, per la precisione dopo un rifornimento effettuato lo scorso 26 maggio. La vettura è partita dall’aeroporto parigino di Orly, approfittando della presenza di una stazione Hysetco per il pieno di idrogeno per l’appunto. Sono stati quattro i piloti che si sono alternati alla guida e la macchina ha percorso varie strade a sud della capitale francese, arrivando fino ad un totale di 1.003 chilometri e con una autonomia che sarebbe stata sufficiente per altri 9 chilometri almeno. Toyota Mirai ha quindi stupito gli appassionati del settore delle quattro ruote, anche perché il già citato rifornimento è durato appena cinque minuti. Un ente indipendente ha accertato ogni dettaglio dell’impresa, a partire dal consumo medio di carburante che è stato fissato in 0,55 chilogrammi ogni cento chilometri percorsi. Questo vuol dire che il pieno ammontava a 5,6 chili di idrogeno. Il nuovo primato mondiale dimostra come la tecnologia delle celle a combustibile per lʼidrogeno sia ormai affidabile e collaudata. Nel futuro prossimo, comunque, questa grande e slanciata berlina ad emissioni zero è destinata a rimanere una sorta di “mosca bianca”: oltre a costi di esercizio non proprio bassi (per fare 100 km oggi si spendono circa 15 Euro di carburante), nel nostro Paese l’unico distributore è a Bolzano, dove già si rifornisce una flotta di una ventina di Hyundai ix35 e Nexo a fuel cell (il costruttore coreano è quello che più crede nell’idrogeno, insieme alla Toyota).