Ponte Lenzino, Anas: aperto al traffico il ponte provvisorio sulla SS45 "di Val Trebbia"

Ripristinato il collegamento tra il comune di Corte Brugnatella e Cerignale

Anas ha aperto al traffico il ponte provvisorio sul fiume Trebbia al km 78,250 della strada statale 45 "di Val Trebbia". La struttura installata consente di ripristinare il collegamento stradale tra il comune di Corte Brugnatella e il Comune di Cerignale, interrotto a causa del cedimento di due campate del ponte Lenzino, avvenuto lo scorso 3 ottobre in occasione della piena del fiume Trebbia, generata dalle eccezionali precipitazioni che avevano colpito l’area nelle ore precedenti.

Il ponte, di tipo "bailey", ha una lunghezza totale di 54 metri per un peso complessivo di circa 240 tonnellate di acciaio. Il nuovo rilevato è stato realizzato con elementi in terre rinforzate riempiti con circa 14 mila metri cubi di materiale proveniente dall’alveo del fiume Trebbia ed è attraversato da 4 condotte in lamiera ondulata dal diametro di circa 5,5 metri. La nuova opera, che sarà riciclabile al 90%, ha comportato un investimento complessivo di 4,35 milioni di Euro. Il transito è consentito a tutti i mezzi, ad eccezione dei trasporti eccezionali.

Per quanto riguarda la progettazione del nuovo ponte definitivo, a seguito dell’apertura manifestata dalla Soprintendenza archeologica Belle Arti e Paesaggio per le Province di Parma e Piacenza, si sono concluse approfondite valutazioni su soluzioni con tracciato diverso da quello precedentemente esistente. Tali soluzioni saranno illustrate agli Enti territoriali entro la fine del mese di luglio presso la Prefettura di Piacenza e poi presentate alla Soprintendenza per definire il nuovo tracciato.

Nascondi tra 5 secondi volume_off cancel