Press
Agency

Parigi, da gennaio gli scooter dovranno pagare il parcheggio

Unica eccezione i modelli ad alimentazione elettrica

Il provvedimento entrerà in vigore fra diversi mesi, ma sta facendo già discutere. A Parigi, gli scooter saranno costretti a rispettare il pagamento del parcheggio in strada, come avviene per le autovetture. Si tratta di un ticket che avrà un importo compreso tra i 2 ed i 3 Euro l’ora, fatta eccezione per i modelli ad alimentazione elettrica. Si tratta di un cambiamento epocale per la capitale francese, parte integrante di una riforma della sosta parigina che è stata contestata da più parti ma che sta comunque prendendo forma. A partire dal prossimo mese di agosto, ad esempio, i residenti dovranno spendere tra i 4 ed i 6 Euro l’ora per parcheggiare sotto casa nei primi 11 municipi, mentre negli altri le tariffe saranno comprese tra 2,40 e 4 Euro.

La federazione transalpina dei motociclisti non ha accettato di buon grado queste modifiche, definite senza mezzi termini "uno scandalo". La misura, inoltre, viene ritenuta discriminatoria dai pendolari che magari sono costretti ad utilizzare scooter e motorini a motore termico. L’idea della giunta comunale è quella di incentivare una volta per tutte il noleggio di scooter elettrici, tanto è vero che si parla già di un più che probabile raddoppio di questi mezzi entro il prossimo autunno (dovrebbero diventare 8 mila per la precisione). C’è anche un altro dettaglio che deve essere tenuto in considerazione. Parigi rappresenta il mercato più grande in termini di dimensioni e spostamenti dell’intero continente europeo. Le varie app di noleggio stanno spuntando come funghi per cercare di conquistare una buona fetta di mercato: l’esempio emblematico è quello di Cooltra che, ambiziosamente, vorrebbe accaparrarsi quasi un terzo del settore. Il servizio in questione è migliorato mese dopo mese, con nuovi gestori e proposte vantaggiose dal punto di vista economico.

Simili

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue

Carabinieri su controlli green pass Covid-19 sui bus di linea

Carabinieri Nas contestano 21 irregolarità

La recente introduzione delle disposizioni previste dal Dl n. 111 del 6 agosto 2021 ha previsto l’estensione del possesso obbligatorio della certificazione verde covid-19 ("Green Pass") per l’accesso anc... segue

Trasporto urbano sostenibile al centro Settimana europea mobilità

Circa tremila città partecipano in tutto il continente

Circa 3.000 città di tutta Europa partecipano alla Settimana europea della mobilità di quest'anno che, iniziata ieri, durerà fino a mercoledì 22 settembre. La campagna 2021, il cui tema è "Sicuri ed i... segue