A Busto Arsizio una nuova velostazione nel complesso ferroviario

Realizzata da Rfi con Ferrovienord e Trenord

Ospiterà fino a 38 bici in uno spazio di 120 metri quadrati, utilizzando soluzioni tecnologiche e know how messo a disposizione da Ferrovienord, scelto da Rfi come best practice. Nell’edificio ferroviario di Busto Arsizio (VA) è stata presentata una nuova velostazione situata direttamente sul primo marciapiede, che renderà il complesso sempre più a misura di cittadino: l’opera è stata infatti realizzata da Rfi (Gruppo Fs), in collaborazione con Ferrovienord (Gruppo Fnm) e Trenord, proprio per rendere la mobilità collettiva integrata e sostenibile, favorendo l’intermodalità a vantaggio di chi si sposta. Ad inaugurarla - alla presenza del Sindaco Emanuele Antonelli - il Presidente di Ferrovienord Paolo Nozza, il responsabile Canali Vendite e front office di Trenord Angelodomenico Brienza, e il responsabile fabbricati viaggiatori area nord ovest di Rfi, Giovanni Gualario.

Il servizio di parcheggio per le biciclette sarà disponibile negli orari di apertura della stazione (5:30-1:00), e potrà essere utilizzato gratuitamente per i possessori della tessera elettronica Trenord "Io Viaggio". Le modalità per accedere alla velostazione sono indicate su trenord.it, nell’area "Vantaggi per abbonati". Due gli accessi: uno su Piazza Volontari della Libertà e un altro da cui sarà possibile accedere direttamente alla stazione. L’investimento complessivo di Rete Ferroviaria Italiana è stato di circa 89 mila Euro.

La stazione di Busto Arsizio è posta sulla linea Domodossola-Milano. È gestita da Rete Ferroviaria Italiana. È fermata per i treni regionali che servono le direttrici Domodossola-Arona-Milano Centrale e Porto Ceresio-Varese-Milano Porta Garibaldi, nonché dei convogli del servizio ferroviario suburbano di Milano, Linea S5 (Varese-Pioltello Limito-Treviglio) di Trenord. Dal 2011 al 2018 vi ha inoltre prestato servizio la linea S30 della rete celere del Canton Ticino, operante la relazione Bellinzona-Luino-Malpensa Aeroporto; a decorrere da giugno 2018 tale relazione è stata soppressa e sostituita dalla Linea S40, operante nella tratta Malpensa Aeroporto Terminal 2-Varese-Mendrisio-Como.