La M4 Blu di Milano è pronta. Ma non è in funzione

Secondo il Comune, mancano i passeggeri

Tra poco i milanesi potranno usare la linea M4 della metro nella linea Linate-Forlanini Fs. Forse. La novità è stata comunicata dall'impresa costruttrice Webuild che rende noto che la M4, la nuova linea della metropolitana di Milano, ha superato tutti i collaudi sulla tratta Linate-Forlanini FS. Nei giorni scorsi, secondo quanto attesta il gruppo guidato dall'ad Pietro Salini, il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha dato il nulla osta per l'avvio dell'esercizio delle prime tre stazioni della nuova linea. Stazioni, treni e impianti hanno superato tutti i collaudi, oltre al pre‐esercizio e alle simulazioni utili all’utilizzo della tratta in pieno esercizio.

La notizia però è bella solo a metà. Secondo quanto dichiarato dall'amministrazione comunale di Milano, infatti, la linea è pronta "ma non sarà attivata". Perché? Perché "il numero di passeggeri destinati a Linate, in ragione della situazione pandemica, è ancora al 30% del normale e il numero di utenti che usufruirebbero della linea 4 non giustificherebbe il costo di un servizio che graverebbe sulla città. Per questo l’amministrazione ha deciso di continuare a tenere sotto controllo la situazione di Linate e, in assenza di incrementi significativi di passeggeri, di attivare il servizio quando la linea raggiungerà la stazione di Dateo", ha concluso il comune.

La nuova tratta è stata realizzata grazie a tecnologie innovative, prevedendo tra l’altro la gestione senza conducente a bordo, il cosiddetto sistema driverless: sistemi destinati ad aumentare la sicurezza dei viaggiatori. Collegherà, lo scalo aeroportuale di Linate con il centro città in soli 12 minuti, potenziando la sostenibilità del trasporto pubblico e consentendo la diminuzione delle emissioni di CO2 di 75 mila tonnellate. La prima tratta funzionale, che prevede tre stazioni, ossia Linate, Repetti, Forlanini Fs, si sviluppa tutta in sotterraneo per circa quattro chilometri: collega l’Aeroporto di Milano Linate, una delle principali porte di accesso alla città, con la stazione Forlanini Fs, strategico nodo intermodale del sistema di trasporto pubblico milanese, grazie alla contiguità dell’infrastruttura metropolitana con quella ferroviaria. Commissionata dal Comune di Milano, la nuova linea è realizzata dalla Concessionaria M4, incaricata di realizzare e gestire l’opera e partecipata dal Comune di Milano, insieme a un raggruppamento di soci privati guidato dal Gruppo Webuild, inclusa Astaldi. Il risultato, fanno sapere da Webuild, è stato reso possibile anche grazie alla collaborazione tra Webuild e Astaldi, rilevata in concordato da Webuild nell’ambito di Progetto Italia.

Nascondi tra 5 secondi volume_off cancel