Press
Agency

Ugo de Carolis probabile nuovo ad Anas: politica in subbuglio

Pd e Lega si scagliano contro nomina Cda Ferrovie dello Stato

Un nome che non convince: i deputati del Partito Democratico Davide Gariglio e Franco Vazio hanno commentato le indiscrezioni in merito a quello che potrebbe essere il nuovo amministratore delegato di Anas. Secondo gli onorevoli del Pd, infatti, il consiglio di amministrazione del Gruppo Ferrovie dello Stato (il quale controlla la Spa autostradale) avrebbe optato per Ugo de Carolis.

La nomina sarebbe "un fatto gravissimo ed inaccettabile", come rimarcato da Vazio e Gariglio, una presa di posizione piuttosto netta che ha come fondamento il passato dello stesso manager. Gli onorevoli democratici hanno spiegato il loro giudizio negativo: "de Carolis è stato amministratore delegato di Aeroporti di Roma ed amministratore di Edizioni, la holding della famiglia Benetton".

"È un manager dello stesso Gruppo industriale che, attraverso Aspi, ha gestito disastrosamente il sistema autostradale, mettendo in ginocchio il Paese e la Liguria in particolare; un gruppo a cui la magistratura imputa di aver preferito una politica imprenditoriale volta alla massimizzazione dei profitti a scapito della sicurezza delle strade. Nominare de Carolis alla guida di Anas rappresenta uno schiaffo agli italiani ed una scelta non solo incomprensibile ma addirittura provocatoria. Il Governo blocchi questa nomina e venga in Aula a riferire gli sviluppi della vicenda".

In merito ha espresso la sua opinione anche l’onorevole Edoardo Rixi, deputato della Lega e componente della Commissione Trasporti alla Camera. La sua speranza è che le voci su de Carolis siano infondate, altrimenti "sarebbe uno schiaffo per tutti i liguri". Nell’aprile del 2020, il manager ha rassegnato le dimissioni da Aeroporti di Roma, ricordando i risultati raggiunti, tra cui il posizionamento dello scalo "Leonardo da Vinci" come eccellenza del Paese. Nato a Roma nel 1965, de Carolis è entrato nel gruppo Atlantia nel 2008. Di formazione ingegnere meccanico, è stato in passato in Procter & Gamble, General Electric, Fiat e Cnh e in Telepass.

Collegate

Ugo De Carolis non sarà il nuovo amministratore delegato Anas

L'appartenenza ad Atlantia dei Benetton ha fatto infuriare le forze politiche. Il manager stesso ha dato notizia del suo ritiro: anche il cda di Ferrovie (che controlla Anas) ha fatto marcia indietro

Tanto tuonò che alla fine piovve. È saltata l'ipotesi della nomina ad amministratore delegato di Anas di Ugo De Carolis. Un'ipotesi che aveva scatenato le ire di ben più di una forza parlamentare, con... segue

Simili

Governo britannico contro crisi gas

Stabilito "supporto finanziario limitato" per azienda in crisi dopo impennata prezzi

Un "supporto finanziario limitato". È quanto è disposto a fornire il governo britannico un produttore di CO2 per uso industriale privato, in modo che possa far fronte alla carenza di diossido di carbonio c... segue

Milano: Citytech, al via l'evento dedicato alla mobilità urbana

Platinum sponsor dell'ottava edizione sarà Sicily by Car

Tutto pronto per Citytech, l'evento dedicato alla mobilità urbana di Milano. La manifestazione, che si terrà nella magnifica cornice di CityLife, avrà inizio nella giornata di giovedì 23 settembre. Tan... segue

Dopo la ferrovia Fabriano-Pergola, la Regione vuole il porto di Ancona

Baldelli: "Con Adsp e Rfi valutiamo soluzioni per il collegamento con lo scalo"

L'avevano promesso a luglio scorso e hanno mantenuto la parola. È stata riattivata, dopo anni di interruzione (dal 2013, a causa di una frana) la ferrovia che collega Fabriano a Pergola, nelle Marche.... segue