Press
Agency

A Milano continua a far discutere la ciclabile di Corso Buenos Aires

Esposto del Codacons alla Procura per il sequestro della pista

A Milano c’è una pista ciclabile che sta facendo discutere e non poco, tanto da coinvolgere un’associazione dei consumatori agguerrita come il Codacons. Si sta parlando del tratto che si trova a Corso Buenos Aires, il quale dovrebbe essere sequestrato secondo il punto di vista dello stesso coordinamento. Marco Donzelli, numero uno dell’associazione, ha sottolineato come ci si rivolgerà presto alla Procura della Repubblica per evitare conseguenze spiacevoli ai cittadini. Ma perché questa ciclabile non piace proprio?

Donzelli ha messo nero su bianco queste motivazioni: "Continuano le polemiche per la realizzazione della pista ciclabile in Corso Buenos Aires a Milano, non solo da parte dei cittadini, ma anche dei commercianti i quali ritengono responsabile la stessa per il calo del fatturato (ben il 92%) e per la mobilità della zona".

Anas Anas

Non è la prima volta che il Codacons affronta l’argomento. In passato era stato presentato un esposto alla stessa Procura per evidenziare quali sono i rischi per la sicurezza dei cittadini in caso di costruzione della pista ciclabile. Si temono, tra le altre cose, i maggiori ingorghi, un aumento delle emissioni inquinamenti, rallentamenti pericolosi ed ostacoli non indifferenti alle operazioni di soccorso.

Non si sta nemmeno parlando di un’azione isolata, segno che questa pista non è gradita da più parti e sta diventando ormai un tema caldo per il dibattito politico milanese. Riccardo De Corato, assessore regionale della Lombardia alla sicurezza, ha così commentato la ciclabile di Corso Buenos Aires: "Di fatto è passato oltre un anno, da quando, il 10 giugno del 2020, ho presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Milano per denunciare pericoli e irregolarità tecniche della pista ciclabile di Buenos Aires. Ad oggi nulla è accaduto. Il Comune di Milano propone nuove soluzioni che sicuramente creeranno più pericoli a ciclisti, automobilisti e pedoni".

Simili

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue

Carabinieri su controlli green pass Covid-19 sui bus di linea

Carabinieri Nas contestano 21 irregolarità

La recente introduzione delle disposizioni previste dal Dl n. 111 del 6 agosto 2021 ha previsto l’estensione del possesso obbligatorio della certificazione verde covid-19 ("Green Pass") per l’accesso anc... segue

Trasporto urbano sostenibile al centro Settimana europea mobilità

Circa tremila città partecipano in tutto il continente

Circa 3.000 città di tutta Europa partecipano alla Settimana europea della mobilità di quest'anno che, iniziata ieri, durerà fino a mercoledì 22 settembre. La campagna 2021, il cui tema è "Sicuri ed i... segue