Press
Agency

Mobilità sostenibile: regolamentazione monopattini inserita nel decreto infrastrutture

Oggi incontro tra vertici tecnici Mims, Anci e società sharing mobility

Inserire la regolamentazione dell’uso dei monopattini elettrici nel corso della conversione in Parlamento del decreto legge sulle infrastrutture e la mobilità che a breve inizierà il suo iter alle Camere. La proposta illustrata dal Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) è stata condivisa dalle società di sharing mobility a due ruote in un incontro in videoconferenza che si è svolto oggi tra i vertici tecnici del ministero, i rappresentanti dell’Associazione nazionale dei comuni italiani (Anci) e le aziende che operano nel settore.

Proseguendo il metodo del confronto con i soggetti coinvolti, i vertici del Mims hanno illustrato le linee lungo le quali si muoverà la normativa per concludere la fase della sperimentazione avviata nel 2019 e garantire un utilizzo sicuro ed ordinato a questa forma di mobilità che sta diventando sempre più diffusa, anche a seguito della pandemia, nei centri urbani.

Il pacchetto di interventi allo studio ha un duplice obiettivo: garantire la sicurezza sulle strade e migliorare il decoro urbano evitando la sosta selvaggia dei monopattini. Per quanto riguarda la sicurezza, saranno affrontati gli aspetti relativi alla velocità dei mezzi, ai requisiti tecnici dei mezzi (luci, frecce), all’uso del casco. Quanto al decoro urbano, sarà regolamentata la sosta per evitare che i monopattini siano lasciati sui marciapiedi o in maniera disordinata lungo le strade diventando di intralcio alla mobilità. I rappresentanti del ministero hanno comunicato che proporranno a Regioni e Comuni di utilizzare parte delle risorse in via di assegnazione per la ciclabilità anche per realizzare spazi dedicati ai monopattini.

Durante l’incontro gli operatori hanno sottolineato la necessità che al comparto siano date certezze per poter erogare un servizio agile e sicuro e contribuire all’affermazione di una mobilità sostenibile ed integrata nelle città. I rappresentanti del Mims hanno ribadito l’auspicio di un lavoro condiviso, per individuare le migliori soluzioni, anche dal punto di vista tecnologico, che siano efficaci per la sicurezza e il decoro urbano senza procurare oneri burocratici.

Collegate

Monopattini elettrici e piste ciclabili. Arrivano le nuove regole

Viceministro Morelli: "Entro questo mese ci sarà una vera rivoluzione in questo settore"

Monopattini elettrici e piste ciclabili sono al centro dell'attenzione del vice ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Alessandro Morelli. "È evidente che entro questo mese ci s... segue

Simili

A14, la Regione e Autostrade incontrano i sindaci del territorio

Per il calendario dei cantieri lungo il tratto autostradale sud

Passato il periodo estivo con lo stop ai lavori, avviato dallo scorso 9 luglio, e constatato che la gestione dei cantieri attuata nei mesi di luglio e agosto da Società Autostrade su suggerimento delle... segue

Autovie Venete, da lunedì sera corsia ridotta sulla Tangenziale di Udine

Chiusura della corsia di marcia dallo svincolo di Basaldella in direzione nord alla cartiera di Romanello

Prosegue il cantiere per la costruzione delle barriere fonoassorbenti nell’area prospiciente l’autostrada A23 nella frazione di Basaldella (comune di Campoformido). A essere interessato dal prossimo int... segue

Domenica Maratona di Roma: prime chiusure al traffico già da domani

Deviate nove linee di bus ed altrettante sospese

Domenica è in programma la Maratona di Roma. Per l'allestimento delle strutture le prime chiusure scatteranno domani in via dei Fori Imperiali, tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo, dalle... segue