info

cancel

directions_boatNuovo servizio intermodale Genova-Padova

Lorma Logistic affida i suoi container marittimi a Gts Rail. Per ora, due viaggi a settimana per oltre 100 teu trasportati

Fincantieri

Parte un nuovo servizio intermodale fra il terminal Psa Prà di Genova e l’Interporto di Padova. A gestirlo sarà la barese GTS Rail, mentre il carico sarà quello della veneziana Lorma Logistic. Al momento sono due i viaggi a settimana per oltre 100 teu trasportati. Le due società spiegano che il servizio collegherà il Nord-Est, parte strategica dell’economia del sistema paese Italia, a uno dei principali porti nazionali, inserendosi in un contesto più ampio del cambio modale dalla strada alla ferrovia. Il nuovo servizio è anche finalizzato a decongestionare il nodo viario genovese.

Dal prossimo mese di marzo sono inoltre in programma nuovi collegamenti dal porto di Genova. "Tema - fanno sapere dalle due aziende - che trova ampio consenso da parte di tutte le compagnie di navigazione e di spedizionieri, oltre che dalla popolazione del territorio". L’operazione, inoltre, avrà un effetto positivo sull’ambiente con una riduzione delle sole emissioni di CO2, superiore alle 1.350 tonnellate l'anno. Da marzo 2021, inoltre, sono in programma nuovi collegamenti dal porto di Genova.

"Siamo molto soddisfatti di questo accordo con Lorma Logistic - spiega Alessio Muciaccia, ceo di Gts - e siamo certi che a questo progetto ne seguiranno altri. Riteniamo che il sistema portuale italiano abbia ancora tantissimo da esprimere in termini di opportunità per il mondo della ferrovia e noi siamo qui per coglierle".

"Abbiamo un ambizioso ed impegnativo programma di sviluppo intermodale - spiega Stefano Cibien, amministratore delegato di Lorma Logistic - e in Gts Rail abbiamo individuato il partner ideale. Oggi, grazie al sostegno e all’interesse di Psa Genova Prà e Interporto di Padova Spa, il nostro network potrà contare su un importante valore aggiunto in termini di qualità ed affidabilità con una prospettiva di ecosostenibilità di rilievo".

Lorma è una società di logistica e autotrasporto con 60 dipendenti, controllata al 70% da Express Adriatica, a sua volta facente capo al gruppo genovese Cosulich, fra le altre cose rappresentante italiano del liner cinese Cosco, partner nell’ambito dell’alleanza armatoriale Ocean Alliance, di Cma Cgm. Che ha anch’essa scelto GTS per l’avvio, quest’anno, di due nuovi servizi dal terminal ligure.