info

Transport press agency

directions_car"Trepiuno" a ioni di litio, la nuova 500 elettrica

Il veicolo della Fiat sarebbe pronto al debutto

Non c'è alcun dubbio, le case automobilistiche di tutto il mondo stanno puntando con decisione sulle vetture elettriche. Ne è un chiaro esempio l'indiscrezione sempre più insistente che ha come "protagonista" Fiat: a Torino si starebbe pensando a una Nuova 500 con una terza portiera più piccola, ma soprattutto alimentata da ioni di litio e dunque a zero emissioni. Il debutto sembra sempre più vicino, tanto che se ne parla in abbinamento a una carrozzeria nuova di zecca che sarà caratterizzata da una porta aggiuntiva. 

Si tratta della 500 elettrica "Trepiuno" proprio per sottolineare questa aggiunta particolare che dovrebbe rendere più semplice l'accesso ai sedili posteriori. Il concept della "Trepiuno" risale al lontano 2004, in occasione del Salone dell'Auto di Ginevra di quell'anno. La curiosità è fortissima e in molti si stanno chiedendo quando si potrà ammirare il veicolo. Il 2021 dovrebbe essere l'anno giusto, con la costruzione da avviare nello stabilimento di Mirafiori, lo stesso in cui viene fabbricata la 500 elettrica. 

Inoltre, i rumors fanno riferimento a 80 mila vetture l'anno per quel che riguarda la capacità produttiva. La batteria a ioni di litio potrà poi essere confrontata con quella de "La Prima", il modello che è stato lanciato per far capire quanto sia vivo l'interesse di Fiat nei confronti del comparto elettrico: in questo caso la potenza è di 42 kilowattora, con una fascia di prezzo compresa tra i 35 mila (berlina) e i 38 mila Euro (cabrio). Secondo quanto si apprende da più fonti, la "Trepiuno" dovrebbe posizionarsi proprio tra i due costi delle versioni, in attesa di conferme o smentite ufficiali.