Press
Agency

Hertz a tutto elettrico

Il colosso del noleggio converte la sua flotta e aiuta i clienti con un'app

Hertz si preoccupa della spinta verso l'elettrico che sta prendendo tanti italiani, ma non tutti. Quello verso l'ambiente e la mobilità green è un tema che diventa ogni giorno più forte ma che ancora non sta coinvolgendo tutti i possibili attori. Soprattutto in paesi come l'Italia dove l'impegno di Hertz è considerato importante ma non essenziale. Almeno non ancora.

L'attività della società statunitense di noleggio si traduce sempre più nell'acquisizione in flotta di veicoli elettrificati alimentati da diverse tecnologie: dall'ibrido full a quello plug-in, fino ad arrivare a vetture 100% elettriche.

"Si tratta di un cambiamento profondo che impatta la sfera delle abitudini quotidiane" spiega Massimiliano Archiapatti, direttore generale e amministratore delegato di Hertz Italia. "Una rivoluzione culturale che è in atto da diversi anni e di cui vediamo ora i risultati tangibili attraverso i nuovi trend di un mercato che sta cambiando. La nostra industry del noleggio, basata proprio su questo ha avuto un ruolo importante nella maturazione di questo nuovo approccio alla mobilità".

Per facilitare l'accesso di un pubblico sempre più ampio alle auto elettriche, Hertz ha selezionato alcuni modelli tra le diverse tecnologie disponibili sul mercato: lo ha fatto attraverso accordi globali, come quello con Polestar e Tesla. Il noleggio di una Tesla, per esempio, prevede la gratuità della ricarica presso i supercharger del brand, grazie a un token fornito dall'azienda al momento del noleggio.

Attraverso accordi locali, invece, Hertz ha acquisito i modelli elettrici del gruppo Stellantis come Peugeot e-208 e e-2008 che faranno parte della flotta generale: la Fiat 500e farà il suo ingresso in Selezione Italia per offrire un'esperienza del made in Italy ancora più green, con un'autonomia di 320 km nel ciclo combinato Wltp. La nuova Fiat 500e affiancherà le icone vintage by Garage Italia già presenti in casa Hertz: la Fiat 500 Spiaggina Icon-e e la Fiat "Carlo" Icon-e realizzata in esclusiva per Hertz per celebrare Karl Abarth in occasione del 75° anniversario dello storico marchio. La flotta elettrica Stellantis sarà disponibile al noleggio a partire dalla seconda metà di maggio: a giugno arriveranno gradualmente in Italia anche i modelli Tesla.

L'investimento Hertz per la transizione verso la mobilità ecologica ha interessato anche le location di noleggio che sono state dotate di punti di ricarica fino a 22kW: l'azienda ha selezionato anche alcuni tra i modelli full hybrid e plug-in hybrid arrivati più recentemente sul mercato. Tra essi, quelli dei brand Toyota, Link & Co e Stellantis che garantiscono una percorrenza illimitata pur con emissioni di CO2 molto contenute.

Per facilitare l'approccio all'elettrico, l'azienda statunitense ha previsto, oltre al noleggio dei mezzi, un servizio informativo già in fase di selezione della vettura: un metodo per fornire ai clienti una vera e propria guida all'elettrico. Sul sito Hertz è, infatti, disponibile una raccolta completa di informazioni per conoscere i diversi tipi di soluzioni elettrificate e il loro funzionamento. Nel nuovo slot del sito sono anche illustrati i vantaggi di queste tecnologie e suggerimenti per utilizzarle al meglio, traendo dal noleggio a ridotte emissioni il massimo vantaggio e piacere di guida.

Al momento del noleggio, ai clienti Hertz verrà fornito un pacchetto che include l'app Shell recharge, disponibile nell'Apple store e in Google play: attraverso questa app si potranno identificare i punti di ricarica. Per i vari tipi di noleggi orari, giornalieri, del weekend e settimanali, Hertz offre il "rifornimento" gratuito. In sostanza, per facilitare il percorso di transizione alla guida a zero emissioni Hertz ha pensato a un pacchetto completo.

Suggerite

Anas, chiusure programmate per La Spezia e Sestri Levante

Lavori al viadotto che conduce al porto spezzino e interventi alla galleria Sant'Anna, nel Levante

Anas comunica che proseguono in orario notturno le operazioni di varo del viadotto della variante alla S.S. 1 Nuova Aurelia, viabilità di accesso all'hub portuale di La Spezia. I lavori di completamento... segue

Genova, sgominata la banda del "carburante sloveno"

I Carabinieri arrestano 59 persone: proventi illeciti per 10 milioni Euro tra auto di lusso e benzina annacquata

È stata sgominata dai Carabinieri del nucleo di Genova, grazie alla denuncia della trasmissione "Le Iene", una vera e propri holding delle truffe. In un anno la banda ha messo segno oltre 300 colpi e... segue

Siemens Energy guarda all'eolico

Un big del settore è pronto a riorganizzarsi puntando sul business del vento

Il Gruppo tedesco dell'energia Siemens Energy, che controlla una società di produzione di turbine eoliche, sta valutando se avviare un'offerta pubblica di acquisto per tutte le azioni in circolazione... segue