Press
Agency

Enea e Ansfisa insieme per monitorare il gnl

Gruppo congiunto per approfondire l'uso dei nuovi carburanti in ambito ferroviario e stradale

Attività di studio, ricerca e monitoraggio. È questo l'obiettivo fissato per l'impiego di idrogeno, gnl e bio-gnl in ambito ferroviario, stradale e nei trasporti rapidi di massa. L'imprimatur della nuova meta è siglata in un protocollo d'intesa firmato da Gilberto Dialuce, presidente di Enea, e da Domenico De Bartolomeo, direttore di Ansfisa, l'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali. Sotto la lente dell'accordo anche l'elettro-mobilità e la gestione delle reti elettriche di approvvigionamento e ricarica statiche e dinamiche.

In sostanza i 2 enti, ossia Enea e Ansfisa, metteranno insieme un gruppo di lavoro congiunto che si occuperà di approfondire l'uso dei nuovi carburanti in ambito ferroviario e stradale, ma anche di supportare la predisposizione della disciplina tecnica e procedurale per la sicurezza del trasporto ferroviario con treni alimentati a idrogeno e di contribuire allo sviluppo di nuove tecnologie.

Ferrovie dello Stato Italiane

L'accordo impegna le parti, ognuna nell'ambito delle proprie attività specialistiche, a mettere a sistema competenze e tecnologie per contribuire a sviluppare, realizzare e approntare regole e autorizzazioni necessarie alla messa a terra di progetti innovativi e migliorativi nel settore dei trasporti, dell'energia e della mobilità sostenibile. I progetti sono quelli correlati all'utilizzo di fondi nazionali e comunitari, dal Next generation Eu al Pnrr.

Dal punto di vista stradale, l'accordo prevede approfondimenti per la riduzione delle emissioni per il trasporto pesante su gomma e l'individuazione di sistemi innovativi in grado di caratterizzare l'infrastruttura stradale esistente. L'intesa contempla anche l'obbligo di pianificare la realizzazione di nuovi interventi per valutare l'adeguatezza delle principali opere civili come ponti e gallerie, ma anche di definire normative, standard e procedure di sicurezza.

Suggerite

Anas, chiusure programmate per La Spezia e Sestri Levante

Lavori al viadotto che conduce al porto spezzino e interventi alla galleria Sant'Anna, nel Levante

Anas comunica che proseguono in orario notturno le operazioni di varo del viadotto della variante alla S.S. 1 Nuova Aurelia, viabilità di accesso all'hub portuale di La Spezia. I lavori di completamento... segue

Genova, sgominata la banda del "carburante sloveno"

I Carabinieri arrestano 59 persone: proventi illeciti per 10 milioni Euro tra auto di lusso e benzina annacquata

È stata sgominata dai Carabinieri del nucleo di Genova, grazie alla denuncia della trasmissione "Le Iene", una vera e propri holding delle truffe. In un anno la banda ha messo segno oltre 300 colpi e... segue

Siemens Energy guarda all'eolico

Un big del settore è pronto a riorganizzarsi puntando sul business del vento

Il Gruppo tedesco dell'energia Siemens Energy, che controlla una società di produzione di turbine eoliche, sta valutando se avviare un'offerta pubblica di acquisto per tutte le azioni in circolazione... segue