Press
Agency

A Genova le Frecce Tricolori: scatta il divieto di navigazione

Sabato 14 e domenica 15 spettacolo della Pattuglia acrobatica: ecco tutte le limitazioni

Genova accoglie le Frecce Tricolori per una due giorni di acrobazie nel cielo ligure. Sabato 14 maggio, tra le 16:30 e le 18:00, si terranno le "prove" con il sorvolo della città in formazione e le verifiche necessarie alle manovre più complesse ed acrobatiche che si terranno invece domenica con lo spettacolo vero e proprio della pattuglia acrobatica.

Le "figure" potranno essere ammirate gratuitamente da terra, posizionandosi sul lungomare di corso Italia. Le postazioni migliori per assistere allo spettacolo vanno dalla spiaggia di Priaruggia, a Quarto, sino a corso Italia, sempre restando sul lungomare: c’è anche chi, però, sta pensando alle alture della città per evitare caos e folla che gli eventi di questo genere attraggono inevitabilmente. Sarà vietato, invece, assistere allo spettacolo dal mare, su barche e gommoni, o in mare, magari facendo il bagno.

Sabato 14 e domenica 15, tra le 16:30 e le 18:00, durante l’esibizione delle Frecce tricolori la balneazione sarà vietata nello specchio acqueo del litorale genovese che da Corso Italia alla spiaggia di Priaruggia: balneazione vietata anche nei duecento metri entro la linea di costa, proprio per garantire la sicurezza degli spettatori.

Vietata anche la navigazione le immersioni subacquee, la pesca, il transito, l’ancoraggio e la sosta. L’ordinanza si intende valida per i giorni 14 e 15 maggio, dalle 16:30 alle 18:00 nello specchio acqueo delimitato da questi punti di coordinate nautiche:

FincantieriFincantieri

Come ricorda la Capitaneria di Porto, tra i punti A e D l’interdizione va estesa fino alla costa.

L'ultima volta che la Pattuglia ha sorvolato i cieli della Liguria era il 14 maggio 2021 per celebrare la figura dell'imprenditore Giorgio Parodi: prima ancora era stata la volta dell'inaugurazione del nuovo ponte Genova San Giorgio, poi durante la prima ondata di pandemia il 26 maggio 2020 nell'ambito delle celebrazione per la Festa della Repubblica con un volo che ebbe un forte valore simbolico con il Paese che provava a ripartire nell'incertezza dopo i difficili mesi di lockdown.

Negli spazi del Porto Antico l'Aeronautica militare installerà il suo simulatore di volo, con il quale provare le sensazioni di un vero pilota. Nel corso della giornata si svolgeranno le prove dello spettacolo.

Quando

Dove

Suggerite

Ports of Genoa al Break Bulk Europe 2022 di Rotterdam

La società ha supprotto allo stand 2F 61 i terminalisti dei bacini portuali di Genova, Prà, Savona e Vado Ligure

Ports of Genoa si appresta a tornare dal Breakbulk Europe 2022. Lo ha comunicato ufficialmente la stessa società che gestisce gli scali di Genova, Savona e Vado Ligure, confermando che "un'ampia delegazione"... segue

Londra annuncia nuova sanzioni contro Mosca

L'annuncio poco prima che il Regno Unito assuma la presidenza del Forum internazionale dei trasporti

Londra annuncia nuove sanzioni economiche contro Mosca. L'annuncio arriva poco prima che il Regno Unito assuma la presidenza del Forum internazionale dei trasporti (Fit), un'organizzazione intergovernativa... segue

Ancona, Leonardo Zuccaro torna al timone di Marina Dorica

Il sindaco richiama l'ex direttore del porto turistico dopo le dimissioni di Gianmario Raggetti

Da domani, venerdì 20 maggio, Leonardo Zuccaro sarà il nuovo presidente di Marina Dorica, la società che gestisce il porto turistico di Ancona. A firmare il decreto di nomina è stato il sindaco di Anc... segue