info

cancel

directions_boatDa Fincantieri un navale sempre più green

Brevettati i nuovi thruster che garantiscono risparmi di carburante del 10%

Fincantieri

Fincantieri è al lavoro per massimizzare l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale del sistema navale. e lo fa realizzando una serie di componenti avanzati concepiti attraverso soluzioni progettuali all’avanguardia. I questi giorni la direzione Sistemi e componenti meccanici ha introdotto una nuova famiglia di thruster che andranno a impattare in maniera forte in termini di comfort, affidabilità, sostenibilità ambientale ed efficienza energetica.

Fincantieri, infatti, ha brevettato un nuovo sistema all'avanguardia per la chiusura del tunnel (thruster shutters) che assicura una significativa riduzione in termini di resistenza dello scafo garantendo un risparmio di carburante tra il 5% e il 10%. Questa soluzione innovativa garantisce elevate prestazioni di spinta trasversale grazie al flusso idrodinamico ottimizzato ed offre una perfetta protezione meccanica dell’elica (l’assieme è stato progettato per fungere da griglia). I risultati dell’ottimizzazione idrodinamica sono stati convalidati e certificati da un ente di classifica di primo livello: lo studio ha confermato che i thruster Fincantieri raggiungono i più bassi livelli di vibrazioni e rumorosità disponibili sul mercato, in grado di soddisfare i requisiti più severi.

La soluzione progettuale adottata ha posto la massima attenzione ai criteri di manutenibilità, consentendo di ridurre al minimo i tempi delle operazioni in dry-dock e di effettuare manutenzioni con nave galleggiante. L’interfaccia ridotta garantisce una facile installazione su nuovi progetti e retrofit su tunnel esistenti.

Fincantieri è quindi in grado di offrire un green package completo e all’avanguardia, costituito da componenti che offrono massima sostenibilità ed affidabilità: thruster di nuova generazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare i requisiti più stringenti di comfort adottando un sistema di chiusura del tunnel perfettamente sagomato per un corretto ripristino dello scafo in navigazione; pinne stabilizzatrici che assicurano risparmio energetico e salvaguardia dell’ambiente grazie alla lubrificazione a grasso, brevettata e studiata per un facile retrofit; sistema di recupero del calore ad alta efficienza e dedicato all’applicazione navale.