Press
Agency

Sversamento oli minerali da natanti: se ne parlerà nel litorale romano

Sabato, al porto di Ostia, incontro pubblico esplorerà l'ipotesi di raccolta e riciclo

Roma aderisce così alla campagna Lasciamo al futuro un mare vivo e pulito, promossa dal Consorzio Nazionale Oli Usati nei principali porti d’Italia per sensibilizzare diportisti nautici e cittadini sulla raccolta degli oli minerali provenienti dalle imbarcazioni

Sabato 25 giugno, dalle 18 alle 20 al porto di Ostia (porto turistico di Roma, lungomare Duca degli Abruzzi 84),è programmato un incontro pubblico sui problemi legati alla dispersione in mare degli oli minerali esausti e sulle possibilità di raccoglierli e riciclarli; possibilità che trasformano un rifiuto altamente inquinante in una preziosa materia “seconda”.

Il Campidoglio, con il suo Assessorato competente (Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti), aderisce così alla campagna Lasciamo al futuro un mare vivo e pulito, promossa dal Conou (Consorzio Nazionale Oli Usati) nei principali porti d’Italia per sensibilizzare diportisti nautici e cittadini sulla raccolta degli oli minerali provenienti dalle imbarcazioni. Basti pensare, sottolinea lo stesso Conou in una nota, che “l’equivalente del cambio di olio di un’imbarcazione (10 kg circa), se sversato in acqua, può causare l’inquinamento di una superficie pari a quella di quindici piscine olimpioniche, formando una pellicola impermeabile che determina la morte per mancanza di ossigeno della flora e della fauna marine”.

Ma la soluzione esiste: sempre citando il Conou , “il corretto conferimento degli oli lubrificanti usati, rifiuto altamente pericoloso per l’ambiente, può essere effettuato gratuitamente dal diportista presso le apposite aree di raccolta predisposte all’interno dei porti italiani, dotate di serbatoi appositamente adibiti allo stoccaggio. Un gesto di amore per il mare e l’ambiente che assicura il successivo trattamento del rifiuto e l’avvio a riciclo, per ottenere un nuovo olio lubrificante grazie al processo di rigenerazione”.

Quella romana è la prima tappa del giro che il Conou farà tra i porti italiani. 

Suggerite

Mobilita.news festeggia domani i Santi Pietro e Paolo, patroni di Roma

L'agenzia riaprirà giovedì 30 giugno con la normale attività

Mobilita.news comunica ai suoi abbonati, collaboratori e fan dei social media che domani, 29 giugno 2022, rimarrà chiusa in occasione dei Santi Pietro e Paolo, patroni di Roma.L'agenzia riaprirà regolarmente g... segue

BiLog 2022, i trasporti al centro dell'attenzione

Torna a Piacenza il 10 e 11 novembre la conference & expo dal titolo “Boosting the digital green transition”

Torna a Piacenza il 10 e 11 novembre BiLog conference & expo, il convegno sulle scelte economiche, ambientali e sociali più efficaci per promuovere la transizione digitale verde e la decarbonizzazione... segue

Regione Marche sceglie Cesare Buonfigli perl'Adsp

Dopo tentennamenti e lungaggini Palazzo Raffaello rende nota la sua decisione

Sarà un arrivo al fotofinish quello che incorona Cesare Buonfigli, selezionato ieri dalla giunta Acquaroli della Regione Marche come rappresentante dell'Ente nel Comitato di gestione dell'Adsp del Mare... segue