Press
Agency

Armatori italiani alzano stipendi per trovare lavoratori

La decisione dopo settimane di incontri ministeriali di fronte alla mancanza di forza lavoro

Possiedi già un account?

Registrati per accedere gratuitamente nelle successive 24 ore a tutti i contenuti prodotti o Accedi impiegando le tue credenziali personali

Gli armatori dei traghetti italiani si sono rassegnati all'idea di alzare gli stipendi dei lavoratori marittimi in vista della formazione degli equipaggi per l’alta stagione, con il settore del turismo marittimo in decisa ripresa dopo due anni di pandemia. La decisione arriva dopo due settimane di incontri ministeriali e richieste di intervento, di fronte alla mancanza di forza lavoro. Negli ultimi gi...

Suggerite

Mobilità.news augura a tutti Buon Ferragosto

L'agenzia resterà chiusa da domani e riaprirà lunedì 22

Mobilità.news comunica ai suoi abbonati, collaboratori e fan dei social media che l'agenzia resterà chiusa da domani venerdì 12 agosto, in occasione della pausa estiva.L'agenzia riaprirà regolarmente con... segue

Federagenti: le guerre "Sconosciute" incombono su interscambio via mare

Le affermazioni del presidente Alessandro Santi

Odessa, Chornomorsk, Bab-El-Mandeb, Ashdod, Stretto di Taiwan, Kherson, Bosforo e Dardanelli, Suez. In un Occidente, in un’Europa ed in un’Italia cronicamente distratti, al punto che anche la “guerra in ca... segue

Adm. Porto di Ancona: bloccata importazione fontane di ghisa

I 350 articoli non recavano indicazione sede legale produttore

Nell’ambito dei controlli doganali all’importazione, i funzionari Adm (Agenzia dogane e monopoli) dell’Ufficio di Ancona hanno sottoposto a verifica, presso il porto dorico, 24 pallet contenenti fonta... segue