Press
Agency

Stretta a Napoli sui taxi abusivi

L'attività di indagine presso l'aeroporto, la stazione ferroviaria e il porto campani

La Polizia municipale di Napoli ha condotto negli ultimi giorni una serie di controlli nel settore del trasporto pubblico. Tra i principali obiettivi c'è quello del contrasto al fenomeno dei taxi abusivi e il rispetto del regolamento comunale sul trasporto a bordo elle auto bianche. L'attività di indagine e di verifica è stata svolta prevalentemente presso l'aeroporto, la stazione ferroviaria e il porto di Napoli.

Questo il bilancio del monitoraggio presso l'aeroporto "Ugo Niutta" di Napoli-Capodichino: 2 trasportatori abusivi sono stati intercettati al termine di una prestazione effettuata con veicolo privato senza licenza. Inoltre 8 tassisti regolari sono stati segnalati per diverse infrazioni al regolamento comunale: dall'abbigliamento e il veicolo non confacenti al servizio al luogo alla violazione del limite dei 100 metri per attendere gli utenti. 

Nell’area portuale sono stati sanzionati 9 tassisti regolari: la maggior parte perché stazionavano fuori dal posteggio autorizzato del molo angioino, non appartenendo al turno che prestava servizio nel porto, allo scopo di intercettare i numerosi crocieristi in violazione dell'obbligo di non sostare a scopo di nolo. Sanzionato anche un conducente abusivo che trasportava due turisti alla stazione centrale, dove un conducente della auto bianche è stato multato perché sprovvisto dell'assicurazione.

Suggerite

Mobilità.news augura a tutti Buon Ferragosto

L'agenzia resterà chiusa da domani e riaprirà lunedì 22

Mobilità.news comunica ai suoi abbonati, collaboratori e fan dei social media che l'agenzia resterà chiusa da domani venerdì 12 agosto, in occasione della pausa estiva.L'agenzia riaprirà regolarmente con... segue

Fs italiane, Spagna: prove tecniche Frecciarossa 1000

Primi collegamenti entro fine anno

Prendono il via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 sulla linea ferroviaria fra Madrid e Barcellona.Ilsa, consorzio partecipato da Trenitalia (Gruppo Fs italiane), sta infatti eseguendo i test sui... segue

Manutenzione ferroviaria sia priorità dell'agenda politica, dice Anceferr

Per il presidente Miceli ciò si tradurrebbe in "più sicurezza, più lavoro e più sviluppo"

“Anceferr guarda al futuro auspicando la massima collaborazione con tutti i players del mondo ferroviario ma è necessario che la politica accenda un faro sulle priorità infrastrutturali del Paese, a p... segue