Press
Agency

Nave da crociera rischia demolizione senza aver mai viaggiato

Il destino della "Global Dream II", lunga 342 m, in grado di trasportare oltre 9000 passeggeri

La nave da crociera più grande del mondo, la "Global Dream II", lunga 342 metri ed in grado di trasportare oltre 9000 passeggeri, rischia di venire demolita senza aver mai solcato i mari. A scongiurare l'epilogo potrà essere solo la comparsa di un acquirente disposto, a breve termine, a rilevare il mezzo marittimo. Altrimenti verrà smantellato prima ancora di avere effettuato il viaggio inaugurale ufficiale. 

La vendita della nave costruita della sino-tedesca MV Werften non è semplice per diverse ragioni. Anzitutto la stazza immensa che richiede un cospicuo dispendio di energia per muoverla. Poi c'è il costo: 1,2 miliardi di sterline per la sua realizzazione. Al momento non vi sarebbe stata alcuna manifestazione d'interesse. Ma la società che l'ha costruita ha dichiarato la bancarotta e ha perciò l'esigenza di cederla quanto prima.

La nave rischia quindi di venire smantellata e ridotta in pezzi che saranno rivenduti singolarmente: dai grandi motori mai usati allo scafo che sarà messo all'asta per i rottami, e poi gli arredi per il cinema, il parco acquatico e decine di attrazioni. Un destino simile potrebbe averlo la nave gemella "Global Dream I" anche lei invenduta.

Suggerite

Fincantieri: varata "Brilliant Lady" a Sestri Ponente

Ultima della serie di quatto navi da crociera

Presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) si è tenuta la cerimonia di varo di “Brilliant Lady”, ultima della serie di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuov... segue

Una sedia rossa in Assoporti per ricordare le donne vittime di violenza

Associazione: lavorare insieme tutto l'anno contro questo fenomeno

"Non basta ribadire l’impegno nella lotta contro le disuguaglianze di genere, ed in particolare contro la violenza sulle donne soltanto uno o due volte all’anno”, esordisce così il presidente dell’Associazione dei port... segue

"Codici" porta in Tribunale crociera del 2020 segnata dal Covid

"Costa rifiuta il dialogo" secondo l'associazione

"Codici", Centro per i diritti del cittadino, rende noto in un comunicato-stampa che: "Mentre al Tribunale di Genova si discutono le class action sulle vacanze a bordo della nave 'Victoria' dell’agosto 2... segue