Press
Agency

Oggi esercitazione aeronavale a Taranto

Addestramento GdF per contrasto ai traffici illeciti via mare

Al via oggi un'esercitazione aeronavale della Guardia di Finanza per il contrasto ai traffici illeciti via mare. Le operazioni si sono svolte nelle acque antistanti la città di Taranto, nel sud della Puglia. Protagoniste di primo piano le imbarcazioni della flotta navale delle "Fiamme Gialle" impiegate in missioni di polizia del mare: mezzi navali contraddistinti da "ottima tenuta" in mare, "elevata velocità" (circa 50 nodi) e moderne dotazioni tecnico-nautiche. 

"La flotta aeronavale della Guardia di Finanza svolge un ruolo strategico al servizio del Paese, presidiando il mare, lo spazio aereo sovrastante ed i circa 800 km di costa pugliese", ha dichiarato il comandante del Gruppo aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto, il tenente colonnello Nicolino Vardaro, nel corso di un briefing che ha preceduto l'esercitazione. 

"La sua costante azione di sorveglianza delle frontiere marittime -ha aggiunto- risulta indispensabile per contrastare, senza tregua, l'immigrazione clandestina irregolare ed il traffico di migranti via mare e per l'organizzazione e la gestione dell'ordine pubblico in mare in occasione di eventi, esibizioni sportive, saloni nautici e manifestazioni culturali o di protesta". 

Presenti durante l'esercitazione il prefetto di Taranto Demetrio Martino, il procuratore della Repubblica della città pugliese Eugenia Pontassuglia, il comandante del Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Bari il colonnello Armando Franza, il comandante provinciale delle "Fiamme Gialle" di Taranto colonnello Massimiliano Tibollo.

Suggerite

Container: profitti record per questo settore dei trasporti

Enormi ricavi e vivida ripresa post-pandemia. Ma la logistica non regge il passo...

Il trasporto marittimo sta facendo affari d’oro negli ultimi anni, sfruttando il volume ed il prezzo dei trasporti. Secondo il rapporto di Allianz Trade di alcuni giorni fa, il volume del commercio mondiale d... segue

Al via studio sulle correnti del Mar Ligure

Raccolta complessa dati per comprendere impatto su ambiente ed attività economiche

Realizzato un esperimento scientifico per studiare le correnti nel Mar Ligure e comprenderne, attraverso la comprensione delle dinamiche e delle proprietà biochimiche, l'impatto sull'ambiente e sulle... segue

ITA Airways starebbe ostacolando Certares

Alcune info non sarebbero state fornite a cordata che tratta in esclusiva con il Mef

Il ministero dell’Economia e delle finanze (Mef) avrebbe puntato il dito contro il management del vettore aereo di bandiera ITA Airways, reo di ostacolare la procedura di privatizzazione dell'aviolinea. È... segue