Press
Agency

AdR-Terna: transizione energetica polo aeroportuale romano

Accordo per attività congiunte in quattro ambiti principali

Una partnership per condividere conoscenze, esperienze e best practice al fine di favorire la transizione degli aeroporti di Fiumicino e Ciampino a smart hub energetici, grazie all’adozione di tecnologie e processi all’avanguardia dal punto di vista dell’innovazione e della sostenibilità: è questo il focus del Memorandum of Understanding fra Terna, gestore della rete elettrica nazionale in alta tensione con circa 75.000 km di linee, e Aeroporti di Roma, la società che gestisce entrambi gli hub della Capitale.

L’accordo, firmato dall’amministratore delegato di Terna, Stefano Donnarumma, e dall’ad di AdR, Marco Troncone, segna un passo importante verso la transizione energetica del primo polo aeroportuale italiano. 

In base ai termini del Memorandum, valido per due anni, le parti si impegnano a creare occasioni di confronto e condivisione di progetti, conoscenze e linee-guida da cui potranno nascere attività congiunte di innovazione e sostenibilità in quattro ambiti principali -la mobilità elettrica, i sistemi di gestione dell’energia, l’efficienza energetica e la manutenzione di impianti elettrici nei due hub della Capitale- utilizzando l’open innovation quale leva strategica a servizio del territorio.

Ferrovie dello Stato Italiane

Terna metterà a disposizione la propria esperienza di abilitatore e regista della transizione energetica, proponendo l’utilizzo di soluzioni e tecnologie innovative per le aree di collaborazione e contribuendo anche all’ottimizzazione dei processi aeroportuali in campo energetico.

La società che gestisce la rete di trasmissione nazionale è al lavoro su 70 progetti di digitalizzazione e innovazione -il 70% dei quali dedicato al core business, la manutenzione della rete nazionale e le attività di dispacciamento- anche attraverso l’uso di robot, droni, realtà virtuale e realtà aumentata. I progetti si concentrano in quattro cluster tecnologici principali individuati dal Piano industriale: Digital (soluzioni intelligenti per la gestione dell’energia e della potenza), Energy Tech (soluzioni innovative che utilizzano tecnologie più efficienti e green), Advanced Materials (attività di ricerca e sviluppo per l’utilizzo di materiali eco-compatibili a ridotto impatto sull’ambiente), Robotics (iniziative per l’automazione dei processi).

Aeroporti di Roma è da tempo impegnata sul fronte dell’innovazione e della sostenibilità, con un piano di sviluppo da 10 miliardi di Euro di investimenti, per favorire l’utilizzo delle tecnologie digitali e consentire una crescita intelligente e sostenibile degli aeroporti della capitale. In quest’ambito, la società di gestione aeroportuale si è posta l’ambizioso obiettivo di azzerare le emissioni di CO2 entro il 2030, in anticipo di almeno 20 anni rispetto a target internazionali del settore, e di progressivo abbattimento delle emissioni collegate all’attività aeroportuale. Recente, l'installazione della prima stazione di ricarica ultra-rapida per veicoli elettrici a Fiumicino, alimentata al 100% da fonti rinnovabili, primo passo di un imponente programma che prevede l’installazione complessiva di oltre 5400 punti di ricarica entro il 2031. Sempre sul fronte della mobilità, AdR sta lavorando per consolidare il ruolo di smart hub del "Leonardo da Vinci" favorendo, in linea con la strategia governativa ed europea sull’intermodalità, una maggiore integrazione tra treno ed aereo che porterà a breve a poter effettuare le operazioni di check-in passeggeri e bagagli direttamente nelle principali stazioni ferroviarie collegate con l’aeroporto di Fiumicino.

Suggerite

Provincia Varese sperimenta più sicurezza su autobus, treni e nelle stazioni

Stretto oggi l'accordo fra Regione Lombardia, Prefettura e Polizia locale

Agenti circoleranno oltre che sui treni anche a bordo degli autobus, dove sempre più frequentemente si registrano episodi di microcriminalità a danno di passeggeri e personale viaggiante

Roma: prosciolto ex-assessore Impronta

Assolto dall'accusa di abuso d'ufficio nel processo per i lavori alla Metro C

Assolto dall'accusa di abuso d'ufficio nel processo Guido Improta, ex-assessore ai Trasporti ed alla mobilità della Giunta Marino, alla guida nel 2014 del Comune di Roma capitale. Prosciolti da ogni accusa... segue

ITA Airways starebbe ostacolando Certares

Alcune info non sarebbero state fornite a cordata che tratta in esclusiva con il Mef

Il ministero dell’Economia e delle finanze (Mef) avrebbe puntato il dito contro il management del vettore aereo di bandiera ITA Airways, reo di ostacolare la procedura di privatizzazione dell'aviolinea. È... segue