Press
Agency

Al via prossimamente "Maker Faire Rome"

Il salone dedicato alla tecnologia si terrà al Gazometro di Roma (7-9 ottobre)

Prenderà il via nei primi giorni di ottobre la 10ma edizione del "Maker Faire Rome" (7-9 ottobre), il salone dedicato alla tecnologia. Un'occasione per conoscere le ultime novità in fatto di robotica, realtà virtuale, agricoltura digitalizzata, intelligenza artificiale, mobilità sostenibile ed economia circolare. L'evento si svolgerà negli spazi del Gazometro, nel quartiere Ostiense a Roma, nell'area Eni, partner principale dell'evento, che sta riqualificando la zona. 

"Roma ha dimostrato di poter competere, ad alti livelli, sul terreno dell'innovazione. Una sfida irrinunciabile e decisiva per tutti: se ciò è avvenuto, è stato grazie alla capacità di Maker Faire Rome di costruire un ponte tra Roma, l'Italia e l'Europa. Si aprono dunque nuove prospettive per la nostra città, che occorre consolidare ulteriormente", commenta Luciano Mocci, presidente di Innova Camera della Camera di commercio di Roma. 

Gli fa eco il presidente della Camera di commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti: "Maker Faire Rome è ormai un appuntamento consolidato non solo per la città, ma anche per il Paese e per tutta Europa. Siamo una manifestazione che si è evoluta e rafforzata nel tempo che facilita e racconta l'innovazione tecnologica connettendo le persone e le idee".

Quando

Dove

Suggerite

All'orizzonte c'è Hopium Machina, la supercar all’idrogeno firmata Olivier Lombard

Annunciato il prototipo della nuova vettura categoria Zev -VIDEO

Il vincitore della 24 Ore di Le Mans 2011, Olivier Lombard, e fondatore di Hopium, casa automobilistica francese nata nel 2019, arricchisce il parco auto con la nuova supercar ad idrogeno Hopium Machina.... segue

Provincia Varese sperimenta più sicurezza su autobus, treni e nelle stazioni

Stretto oggi l'accordo fra Regione Lombardia, Prefettura e Polizia locale

Agenti circoleranno oltre che sui treni anche a bordo degli autobus, dove sempre più frequentemente si registrano episodi di microcriminalità a danno di passeggeri e personale viaggiante

Da domani stop alle mascherine sui mezzi pubblici

Decade dal primo ottobre l’obbligo su treni, metro e bus

In mancanza di un’ulteriore proroga del Governo, i dispositivi FFP2 non dovranno essere esibiti su mezzi pubblici, treni (regionale, intercity ed alta velocità), autobus e metro. Dopo due anni pertanto, te... segue