info

Transport press agency

directions_carNuovo codice della strada, possibile targa verde per auto elettriche

Le modifiche sono in discussione alla Camera

La Camera dei Deputati sta approfondendo le modifiche da apportare al codice della strada, un testo destinato a subire una riforma importante, tenendo conto dell’evoluzione del comparto automobilistico in questi ultimi tempi. Visto che sempre più aziende stanno puntando sulle vetture elettriche, una delle novità da introdurre e di cui si sta dibattendo in rete è quella delle targhe che dovranno caratterizzare questi veicoli. Si parla con insistenza di una targa differenziata per il mezzo alimentato in questa maniera, una sorta di distinzione forzata per evitare diversi problemi come ad esempio le multe comminate per la violazione delle zone a traffico limitato o per parcheggi nei centri cittadini. 

Il colore di queste targhe dovrebbe essere verde, una identificazione immediata che scongiurerebbe qualsiasi ostacolo creato dalla burocrazia come è spesso avvenuto di recente. Sempre a proposito delle auto elettriche, il codice della strada è destinato a cambiare la segnaletica che riguarda i cartelli delle colonnine per la ricarica; in questo modo ci sarebbero nuovi simboli per aiutare gli automobilisti a raggiungere senza difficoltà i punti giusti, intuendo in pochi secondi le loro caratteristiche e le regole per la fruizione corretta. Infine, non è meno importante il possibile aumento degli importi delle sanzioni per chi si rende responsabile dell’occupazione di un parcheggio riservato ai veicoli elettrici senza usufruire del servizio di ricarica, visto che potrebbe arrivare una decurtazione dei numeri della patente di guida oltre al classico verbale già introdotto da tempo.