Press
Agency

Nobis (Fim-Cisl) su Wartsila: "Serve una soluzione industriale concreta"

Le dichiarazioni del segretario nazionale; tre possibili acquirenti

 Massimiliano Nobis, segretario nazionale Fim Cisl, dichiara in una nota che: "L'inizio della trattativa Wartsila sembra non portare discontinuità con l'approccio dei passati governi nella gestione delle vertenze. Promesse di soluzioni eclatanti come il Polo del Freddo con 700 dipendenti ( ex-Acc ed Ex Embraco ) Polo dell' Elettronica con a regime 2000 persone nel casertano, Polo della mobilità sostenibile a Napoli con almeno 400 dipendenti ex-Whirlpool a Napoli. Tutte ipotesi naufragate. Ieri il capogabinetto del ex-Mise Federico EIchberg ha annunciato tre possibili acquirenti per la continuità industriale nel sito triestino, peccato che non sia andato oltre, quale attività industriale, quanti occupati, quale coinvolgimento dell'indotto? L'azienda apre alla ripresa lavorativa ma con poca convinzione e con tempi incerti. Una giornata di confronto poco proficua nel trovare la soluzione a questa difficile vertenza, per la debolezza aziendale e l'assenza di proposte dal ministero. L'incontro è stato aggioranto a data da definire nelle prossime settimane".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da Mobilità.news

Collegate

Fincantieri valuta profili su azienda Wartsila

Folgiero: "Siamo integratori. Valuteremo fabbisogni in base a piano industriale in corso di elaborazione"

Il sindaco di Monfalcone (Friuli-Venezia Giulia), Anna Maria Cisint, e l’amministratore delegato del Gruppo Fincantieri, Pierroberto Folgiero, hanno siglato ieri un accordo teso a massimizzare l’occupazione loc... segue

Nobis (Fim-Cisl) su Wärtsilä: oggi otto ore di sciopero in tutti i siti italiani

"Delocalizzazione inaccettabile" dichiara segretario nazionale

Il segretario nazionale Fim Cisl Massimiliano Nobis dichiara in una nota che: "Oggi 4 agosto a Trieste in Piazza della Borsa a partire dalle ore 9, è in corso un presidio dei 940 lavoratori Wärtsilä. Co... segue

Trieste. Wärtsilä chiude impianto Bagnoli della Rosandra: a casa in 450

Nelle intenzioni della multinazionale, delocalizzare la produzione di grandi motori per navi

Wärtsilä -multinazionale finlandese specializzata soprattutto nella fabbricazione di sistemi di propulsione e generazione d'energia per uso marino (navi) proprietaria della storica Grandi Motori di Trieste-, p... segue

Suggerite

Tensioni Ue-Usa sulle auto elettriche

Bruxelles spera in soluzione entro 5 dicembre, prima dell'incontro bilaterale

I Paesi membri dell'Unione europea hanno sollecitato oggi l'amministrazione degli Stati Uniti a trovare il prima possibile una soluzione congiunta sulla questione degli incentivi economici che Washington... segue

Fincantieri: varata "Brilliant Lady" a Sestri Ponente

Ultima della serie di quatto navi da crociera

Presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) si è tenuta la cerimonia di varo di “Brilliant Lady”, ultima della serie di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuov... segue

Russia-Ucraina: Onu condanna raid sui civili

Mosca ha moltiplicato attacchi a rete idrica, di luce e gas; Kiev potrebbe comprare elettricità dall'Europa

Le Nazioni Unite hanno condannato gli attacchi militari russi contro le infrastrutture civili ed energetiche ucraine. A partire dal 10 ottobre infatti Mosca ha moltiplicato i raid missilistici ed i bombardamenti... segue