Press
Agency

Contrabbando doganale: yacht sequestrato a Brindisi

Tipologia Power Marine 50Sl, lungo 16 metri, valore 150 mila Euro

Nell’ambito dei servizi di contrasto al fenomeno del contrabbando doganale, i funzionari Adm (Agenzia dogane e monopoli) di Brindisi, unitamente ai militari della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Brindisi, hanno eseguito un sequestro preventivo di un’imbarcazione da diporto battente bandiera statunitense, compartimento Delaware, di proprietà di un cittadino australiano, illecitamente introdotta nel territorio doganale dell’Unione europea.

Lo yacht, della tipologia Power Marine 50SL, lungo 16 metri e del valore di circa 150.000 Euro, è stato rinvenuto, presso un cantiere navale posto all’interno degli spazi doganali, nel corso delle attività di monitoraggio dei natanti extra-Ue presenti nel territorio unionale.

A tal riguardo, la normativa unionale prevede che i cittadini residenti fuori del territorio comunitario possano far stazionare provvisoriamente le proprie imbarcazioni nel territorio doganale dell’Unione europea per un tempo massimo di 18 mesi, in esenzione dai relativi diritti di confine.

L’esame della documentazione acquisita ha consentito, invece, di accertare che lo yacht era stato introdotto nel territorio Ue già dal 2014 rimanendovi illecitamente oltre i termini di legge senza aver mai assolto i previsti adempimenti doganali.

Nei confronti del proprietario è scattata la denuncia per contrabbando doganale con un’accertata evasione dei diritti di confine per 36.111 Euro.

L’operazione condotta in stretta collaborazione tra Agenzia delle accise, dogane e monopoli e Guardia di Finanza si inserisce all’interno di una capillare attività di presidio eseguita presso porti e luoghi di confine, punti d’ingresso e di uscita di mezzi, merci e persone, a tutela degli interessi finanziari dell’Unione.

Suggerite

Fincantieri: varata "Brilliant Lady" a Sestri Ponente

Ultima della serie di quatto navi da crociera

Presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova) si è tenuta la cerimonia di varo di “Brilliant Lady”, ultima della serie di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuov... segue

Una sedia rossa in Assoporti per ricordare le donne vittime di violenza

Associazione: lavorare insieme tutto l'anno contro questo fenomeno

"Non basta ribadire l’impegno nella lotta contro le disuguaglianze di genere, ed in particolare contro la violenza sulle donne soltanto uno o due volte all’anno”, esordisce così il presidente dell’Associazione dei port... segue

"Codici" porta in Tribunale crociera del 2020 segnata dal Covid

"Costa rifiuta il dialogo" secondo l'associazione

"Codici", Centro per i diritti del cittadino, rende noto in un comunicato-stampa che: "Mentre al Tribunale di Genova si discutono le class action sulle vacanze a bordo della nave 'Victoria' dell’agosto 2... segue