Press
Agency

Aci impegna il Governo sugli incidenti stradali

Sticchi Damiani: "Inasprire sanzioni non basta. Occorre lavorare su cultura e rispetto codice stradale"

Con l'insediamento del nuovo Governo, guidato dal presidente del Consiglio dei ministri Giorgia Meloni, lo scorso 9 novembre sono stati nominati i presidenti ed i componenti delle commissioni del nuovo Parlamento che collaborano attivamente con l'Automobile club d'Italia (Aci) in fatto di mobilità: dai Trasporti, passando per gli Interni, agli Esteri. L'ente pubblico sottolinea alcune priorità su cui il nuovo Esecutivo dovrebbe prendere importanti decisioni. 

"Chiederei attenzione sui due temi cardine del nostro lavoro: la trasformazione della mobilità e la sicurezza stradale. Temi che toccano quotidianamente i cittadini, automobilisti e non, e su cui Aci fin dalla sua nascita opera, ricerca, propone soluzioni, sollecita interventi", ha affermato il presidente di Aci, Angelo Sticchi Damiani, intervistato dal sito informativo italiano "Bee magazine".

Altro argomento caldo è quello degli incidenti stradali, aumentati del 24,7% nei primi sei mesi del 2022. "Il nuovo Codice della strada e gli inasprimenti delle sanzioni ci sono già e li ritengo adeguati. Per prima cosa occorre lavorare senza sosta sulla cultura stradale, sul senso del rispetto delle regole del codice stradale. Per far capire che la sicurezza sulla strada è un bene per tutti e tutti sulla strada vanno rispettati, ad iniziare dai più vulnerabili come i disabili o i pedoni. Per ricordarci, quando guidiamo l’auto, che anche noi in altri momenti siamo pedoni oppure ciclisti o motociclisti".

Collegate

Discorso fine anno Mattarella: sicurezza stradale

"Quando guidate avete nelle vostre mani la vostra vita e quella degli altri. Non distruggetela per imprudenza"

Nel suo discorso di fine anno il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricordato le vittime della strada. È la prima volta che un capo del Quirinale tratta questo tema in tale occasione.... segue

Suggerite

"Sbloccare i fondi sulle colonnine di ricarica"

Appello al Governo dalle associazioni di settore per favorire transizione ad auto elettrica

Se si vuole promuovere l'auto elettrica in Italia occorre anzitutto potenziare le infrastrutture di ricarica, sia quelle pubbliche che quelle private. È risaputo. Ma sul fronte dei caricatori domestici... segue

Italia attira investimenti in manutenzione auto

Aumento di capitale da 1,7 milioni di Euro per piattaforma digitale

La piattaforma digitale CercaOfficina.it, che permette di ricevere preventivi e prenotare appuntamenti per riparare il proprio veicolo, ha varato un altro aumento di capitale pari a 1,7 milioni di Euro.... segue

In calo i prezzi dei carburanti

In modalità self la benzina costa 1,881 ed il diesel sta invece a 1,916 Euro/litro

Al ribasso i prezzi dei carburanti in Italia e prosegue la tendenza dei giorni precedenti. Il calo è più marcato sul diesel, mentre il prezzo della benzina è più stabile. È quanto emerge dall'elaborazione comp... segue