info

cancel

trainflightMinistro De Micheli: "Fondamentale interconnettere aeroporti e ferrovie"

L'intervento durante l'evento in streaming dell'Enav sulla sostenibilità

Ferrovie dello Stato Italiane

Si è svolto oggi, giovedì 17 dicembre 2020, l'evento in streaming dal titolo "La sostenibilità di Enav tra Covid e Climate Change nel futuro del trasporto aereo" organizzato appunto da Enav (Società nazionale assistenza volo). Tra gli interventi più attesi c’era quello di Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture e trasporti. Come sottolineato dalla titolare del dicastero di Piazzale di Porta Pia, per la prima volta il settore del trasporto aereo affronta una crisi così lunga che è solo parzialmente paragonabile a quella dell’11 settembre 2001. Le riforme sono in corso, pur se non complete, al fine di garantire un quadro omogeneo. De Micheli ha assicurato misure di sostegno per aeroporti e handling nel corso delle prossime settimane. Inoltre, bisognerà dare il giusto impulso alla connettività dando valore alle persone, un obiettivo che si può raggiungere soltanto con il supporto dell’intermodalità ferroviaria. Passeggeri e merci sono quindi al centro di queste strategie, occorre investire su di loro e interconnettere il più possibile le ferrovie e gli aeroporti. Lo scenario futuro non sarà preoccupante: per De Micheli, si uscirà dalla crisi prima del previsto e grazie soprattutto al vaccino che invoglierà le persone a viaggiare, dunque bisogna tenersi pronti. L'Italia potrà diventare un hub di riferimento per tutto il continente europeo per quel che riguarda i trasporti a patto che si intraprenda questo percorso con gradualità.