Press
Agency

India investe 3 miliardi di Euro in nuovi treni

Un ordine per 1200 nuove locomotive da parte di Indian Railways

La multinazionale tecnologica Siemens ha comunicato che la divisione Siemens Mobility, che opera nel settore della mobilità e dei servizi ad essa connessi, ha ricevuto un ordine per 1200 nuove locomotive da parte di Indian Railways, la società ferroviaria statale. Il contratto ha un valore complessivo di circa 3 miliardi di Euro e include 35 anni di manutenzione. Le consegne saranno evase entro il 2034.

"Queste nuove locomotive contribuiranno ad aumentare il trasporto merci su una delle più grandi reti ferroviarie del mondo, in quanto possono sostituire tra 500.000 e 800.000 camion durante il loro ciclo di vita Inoltre, questo storico ordine consolida il fermo impegno delle ferrovie indiane a raggiungere il 100% di elettrificazione del traffico ferroviario in India", ha affermato l'amministratore delegato di Siemens Mobility, Michael Peter

Le locomotive saranno assemblate nello stabilimento della Indian Railways a Dahod, nello stato del Gujarat, in India. La multinazionale progetterà e produrrà, oltre che mettere in servizio e testare, le nuove locomotive. La manutenzione verrà eseguita in 4 depositi situati a Vishakhapatnam, Raipur, Kharagpur e Pune. Si tratta del più grande ordine di treni nella storia di Siemens Mobility.

L'India ha una delle più grandi reti al mondo di trasporto ferroviario, utilizzata quotidianamente da 24 milioni di passeggeri che viaggiano a bordo di oltre 22.000 treni. Il Paese è uno dei pochi al mondo con una rete quasi completamente elettrificata. Essendo un mercato in più rapida crescita, Nuova Delhi ha chiari obiettivi di sostenibilità e tecnologia. Per questo motivo ha scommesso su nuove locomotive da 9.000 CV, che permetteranno di risparmiare oltre 800 milioni di tonnellate di emissioni di Co2 durante il loro ciclo di vita. 

Suggerite

Valico Brennero: "Sia ristabilita libera circolazione merci"

Lo afferma il presidente di Fai Conftrasporto Paolo Uggè

La Federazione autotrasportatori italiani (Fai), associazione che raduna gli imprenditori del settore, punta il dito contro la presidenza della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige: "Non è con tavoli... segue

Gts attiva nuovi treni-merci Puglia-Campania

Sarà possibile togliere dalla strada 180 camion a settimana

La compagnia ferroviaria italiana Gts Rail, controllata dal Gruppo omonimo General Transport Service (Gts), ha avviato un nuovo servizio di trasporto-merci su ferro per collegare la stazione pugliese di... segue

Treni: ancora ritardi sulla Milano-Bologna

Convogli possono registrare maggiori tempi di percorrenza fino a 20 minuti

Ancora rallentata la circolazione ferroviaria sulla linea ad Alta velocità Milano-Bologna. La situazione è in via di miglioramento dopo l'intervento dei tecnici della società Rete ferroviaria italiana (R... segue