info

Transport press agency

trainLinea Brescia-Verona, ministro De Micheli: "Alta velocità va avanti"

Sono iniziati i lavori della galleria di Lonato

Un annuncio chiaro: il ministro delle Infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, ha commentato con un post sul proprio account Facebook l’inizio dei lavori della galleria di Lonato (provincia di Brescia) per quel che concerne la direttrice della Tav che collega la città lombarda a Verona. Secondo De Micheli, l’alta velocità ferroviaria sta proseguendo e deve andare avanti. Il cantiere in questione è soltanto uno degli esempi più importanti, ma anche al Sud si lavora in questo senso con le varie tratte che sono state programmate. Il titolare del dicastero di Piazzale di Porta Pia ha sottolineato anche come non esista un lavoro che non stia rispettando la tempistica indicata inizialmente.

Sul post si legge poi come il Governo avesse previsto l’investimento in 14 miliardi di Euro in gare di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana), di conseguenza si può già immaginare il futuro con un certo ottimismo; per De Micheli, nel corso dei prossimi tre anni si vivranno “tante altre giornate come questa”. Tra l’altro, la galleria del Bresciano è stata posizionata in un punto strategico, visto che si sta parlando di una delle zone a maggiore densità industriale d’Italia e del mondo.

L’obiettivo è quello di potenziare ulteriormente la Tav e renderla competitiva per rendere più semplice la vita di ogni pendolare. La linea AV/AC Brescia Est -Verona, si sviluppa principalmente in affiancamento all’autostrada A4 Milano – Venezia e alla linea ferroviaria c.d. “storica”; attraversa le Regioni Lombardia e Veneto, 11 comuni nelle province di Brescia, Verona e Mantova (quest’ultima per le sole opere di viabilità stradale) di cui cinque nel Veronese (Peschiera del Garda, Castelnuovo del Garda, Sona, Sommacampagna e Verona).